“M’illumino di meno 2019”: giovedì 28 febbraio “Caccia al kilowattora”

Invitati a partecipare studenti e personale, per una maggiore attenzione ai piccoli gesti che contribuiscono al risparmio energetico

Nell’ambito della quindicesima edizione di “M’illumino di meno 2019”, iniziativa della trasmissione di Radio Rai “Caterpillar” per promuovere il risparmio energetico e i comportamenti virtuosi nell’ambito della sostenibilità ambientale, l’ateneo friulano, fra i 61 atenei che costituiscono la Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus), parteciperà alla “Caccia al kWh”, iniziativa che si svolgerà contemporaneamente in numerose università della Rete.
 
La “Caccia al kWh” scatterà dopo le ore 18 di giovedì 28 febbraio. «Studenti, docenti, ricercatori e personale tecnico-amministrativo – spiega Francesco Marangon, delegato del rettore per la sostenibilità - sono invitati, prima di abbandonare le strutture e gli uffici, a dare la caccia a luci rimaste accese o porte o finestre aperte, con conseguente spreco di energia elettrica o di energia termica per riscaldamento. Eventuali situazioni anomale possono essere segnalate all’indirizzo email sostenibile@uniud.it. L’intento – conclude Marangon - è di sensibilizzare gli utenti dell’università sul contributo che ciascuno di noi può dare a favore del risparmio energetico, a partire da piccole dimenticanze che, sommate, possono avere un impatto significativo sui consumi».

Condividi

Stampa

Sullo stesso tema