Martedì 17 e giovedì 19 aprile a Pordenone

Il futuro dell’impresa e l’impresa del futuro

Con Franco Scolari, incontri ed esperienze di apprendimento in collaborazione con il Polo Tecnologico “Andrea Galvani” di Pordenone

Doppio appuntamento all’insegna dell’innovazione per gli studenti di Economia aziendale della sede di Pordenone dell’Università di Udine, grazie alla collaborazione con il Polo Tecnologico “Andrea Galvani”. Martedì 17 aprile, alle ore 14, Cristiana Compagno aprirà le porte del corso di Economia e gestione delle imprese a Franco Scolari, direttore generale del Polo. L’intervento di Scolari illustrerà agli studenti come i più recenti progressi tecnologici stiano trasformando i modelli di business delle imprese. In quell’occasione, Scolari porterà in aula l’esperienza dello Sportello Informativo Industry 4.0 del Polo, grazie alla quale gli studenti potranno approfondire l’importante tema degli incentivi progettati per le imprese che adottano le più avanzate tecnologie digitali.

Giovedì 19 aprile presso il Polo tecnologico di Pordenone, gli studenti di Marketing e organizzazione delle Pmi usciranno dalle aule per toccare con mano i progetti di innovazione portati avanti dal centro di trasferimento tecnologico. Guidati dal direttore Scolari, gli studenti visiteranno i laboratori di ricerca delle imprese insediate e si confronteranno con gli imprenditori che hanno avviato la loro start-up grazie ai servizi di incubazione e accelerazione del Polo.

Il Polo ospita sia start-up che i laboratori di imprese già avviate ed è partner di molti progetti nazionali e internazionali nei più svariati settori, dalla biotecnologia alla genetica alla domotica alle imprese culturali. Il centro è quindi uno dei motori propulsivi dell’imprenditorialità innovativa del Pordenonese.

«Gli imprenditori insediati al Polo prendono delle complesse decisioni strategiche per riuscire a creare un mercato per prodotti completamente nuovi o per finanziare i loro progetti di ricerca e sviluppo. Per questo motivo – commenta Cristiana Compagno – il centro è un contesto di apprendimento ideale per gli studenti di Economia Aziendale».

«Una delle missioni di un centro come il Polo Tecnologico – aggiunge Scolari – è quella di diffondere la cultura dell’innovazione. Vogliamo quindi trasmettere agli studenti la nostra passione per la scoperta e la realizzazione di progetti di frontiera che poi diventano nuovi prodotti e servizi. La collaborazione tra Polo e Università avviata negli ultimi anni offre agli studenti la grande opportunità di toccare con mano tutta la complessità dell’imprenditorialità innovativa».

La formazione offerta dall’Università di Udine a Pordenone si caratterizza quindi sempre più come formazione avanzata, implementando modalità di apprendimento che coinvolgano direttamente gli studenti in iniziative dentro e fuori l’aula, costruendo così un’esperienza di formazione completa, che unisca una rigorosa formazione teorica ad una proiezione delle applicazioni reali delle competenze apprese.

Condividi

Stampa