Interagiamo
con il futuro


Internet of Things,
Big data,
Machine learning

Laurea triennale


DURATA
3 anni

CLASSE
L-31
Scienze e tecnologie informatiche

CREDITI
180


1
IMPORTANZA SOCIALE ED ECONOMICA DEI DATI

Gran parte delle attività di oggi e, sempre di più in futuro, si basano su dati che, efficacemente analizzati, visualizzati e utilizzati, generano informazione e conoscenza. Una loro buona gestione porta vantaggi economici e sociali, sia nel privato che nel pubblico, migliorando la qualità del lavoro e la vita personale.

2
DIGITALE:
IL FUTURO DELLE PROFESSIONI

L’obiettivo principale è formare profili professionali che rispondano alle attese dell’Industria 4.0, sviluppando applicazioni per l’Internet of Things (IoT) e per l’analisi di “Big Data”, con tecniche e algoritmi di Intelligenza Artificiale e in particolare di Machine Learning.

3
LUNGA TRADIZIONE DI DIDATTICA E RICERCA

Da oltre 40 anni l’Ateneo offre corsi di laurea in discipline informatiche. Quello di Udine è stato uno dei primi cinque corsi in Informatica attivati in Italia e, nel tempo, è riuscito a far crescere un corpo docente con competenze riconosciute a livello mondiale.


4
FORMAZIONE DI BASE E SPECIALISTICA

Il percorso formativo prevede solide basi teoriche di tipo matematico, statistico e informatico, a cui sono affiancati insegnamenti specifici quali Internet of Things, Scienza dei dati, Machine Learning, Tecnologie web per il Cloud e Social Computing.

5
LABORATORI E TIROCINI IN AZIENDA

Al fine di far sperimentare concretamente allo studente le nozioni apprese, il corso è caratterizzato da un’intensa attività di laboratorio all’interno di diversi insegnamenti e prevede tirocini presso le aziende, facilitando il contatto col mondo del lavoro.

6
DOPO LA LAUREA TRIENNALE

Il neolaureato potrà optare sia per l’ingresso diretto nel mondo del lavoro (da diversi anni, fra i laureati in discipline informatiche, il tasso di disoccupazione è prossimo allo zero), sia la prosecuzione degli studi verso una laurea magistrale o un master di primo livello.


7
NUOVA LAUREA MAGISTRALE

Dal prossimo anno accademico, alla consolidata Laurea magistrale in Informatica, verrà affiancata una nuova laurea in Artificial Intelligence & Cybersecurity (laurea internazionale in lingua inglese con doppio titolo, in collaborazione con l’Università “Alpe Adria” di Klagenfurt, Austria).

8
SBOCCHI PROFESSIONALI IMMEDIATI

Esperto di applicazioni AI, progettista e/o programmatore di prototipi e applicazioni per l’IoT, data analyst, progettista e sviluppatore web e web manager: tutte figure fortemente richieste da società dell’ICT, da imprese pubbliche e private, da gruppi editoriali, banche, assicurazioni, agenzie di marketing.

9
BOLLINO GRIN, CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ

Dal 2004, il Corso ha ottenuto il Bollino GRIN, rilasciato dal GRIN (GRuppo di INformatica – l’Associazione italiana dei professori universitari di Informatica) in collaborazione con AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo automatico), che certifica l’elevata qualità delle lauree in informatica.