Attivato in collaborazione dagli Atenei di Udine e Trieste
e Rizzani de Eccher

Project manager delle costruzioni, aperte le iscrizioni al master

Rivolto a laureati in architettura, ingegneria, economia e giurisprudenza

L’Università di Udine ha aperto le iscrizioni all’ottava edizione del master interateneo in “Project Management – Esperto in gestione dei progetti nel settore delle costruzioni”. Il corso dura un anno e mira a formare la figura professionale-dirigenziale del project manager – responsabile di commessa, in particolare per il settore delle costruzioni. I posti disponibili sono 20. Le domande di ammissione vanno presentate entro mercoledì 6 febbraio, quelle d’iscrizione entro mercoledì 20 febbraio. Manifesto degli studi e domanda di ammissione sono disponibili alle pagine web http://www.masterpm.it/ e http://www.uniud.it/didattica/post_laurea/master/primo. Per informazioni rivolgersi all’area Servizi per la didattica e il diritto allo studio, in via Mantica 3 a Udine, aperta al pubblico da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 11.30 e giovedì dalle 14 alle 16, telefono 0432 556680, email infostudenti@uniud.it.

Il master, rivolto a laureati di primo e secondo livello in architettura, ingegneria, economia e commercio e giurisprudenza, è organizzato dagli Atenei di Udine e Trieste e da Rizzani de Eccher spa. Sino a oggi ha formato oltre cento project manager che hanno trovato impiego con ruoli di esperti di gestione del cantiere in importanti imprese del settore.

Sullo stesso tema

Venerdì 18 Febbraio

Inaugurato il nuovo master che formerà manager delle aziende sportive

Partner l’Udinese Calcio, con il patrocinio del Coni Fvg e della Lega nazionale dilettanti della Federcalcio Fvg

Mercoledì 16 Febbraio

Amministrazione e gestione delle aziende sportive: l'ateneo inaugura il nuovo master

In collaborazione con il Coni Fvg, Federcalcio Lega Dilettanti e con il patrocinio di Udinese Calcio

Martedì 26 Ottobre

Primi esperti in gestione della risorsa acqua formati dal master di II livello dell’Ateneo

Trentatre i partecipanti formati per affrontare la difesa e lo sfruttamento sostenibile della risorsa acqua nelle diverse realtà territoriali