A Gorizia dal 29 agosto al 9 settembre per 25 ore di attività laboratoriale

Corso gratuito su web e mobile per studenti che hanno terminato il 4° anno delle superiori

Nell’ambito dei “Moduli formativi”, progetto di orientamento per prepararsi all’università e scegliere il percorso di studi più adatto

L’Università di Udine organizza, nella sede di Gorizia, il corso gratuito “Progettare per il Web e per il Mobile", che si svolgerà dal 29 agosto al 9 settembre 2016. L’iniziativa è destinata agli studenti delle scuole superiori che hanno concluso il 4° anno e sono in procinto di iniziare l’ultimo anno con l’intenzione di proseguire gli studi all’università. Il corso darà loro l’opportunità di acquisire, in 25 ore di attività di tipo laboratoriale, le conoscenze fondamentali sul Web e sul mondo del mobile (tablet e smartphone) e le abilità per costruire un sito Web o un’app.

Le iscrizioni si effettuano online, dove sono disponibili anche maggiori informazioni sul corso. È possibile inoltre contattare l'ufficio orientamento e tutorato al numero 0432 556215 o via email: cort@uniud.it. I posti sono limitati e potranno seguire il corso solo i primi 30 iscritti.

«Nato dal riscontro positivo della sua prima edizione del settembre scorso – sottolinea Antonina Dattolo, responsabile scientifica dell’iniziativa -, questo corso, unico ad essere offerto presso la sede universitaria di Gorizia, vede aumentato quest’anno, il numero di ore complessive disponibili ma anche quelle di attività laboratoriale e immersiva nel contesto universitario della sede».

L’iniziativa rientra nel progetto di orientamento dei “Moduli formativi”, ideato e organizzato dall’Ufficio scolastico regionale e dalle Università di Udine e di Trieste con l’obiettivo di offrire agli studenti delle superiori la possibilità di saggiare l’università e testarne modalità didattiche e relazionali, per favorire una scelta consapevole del futuro percorso universitario. Inoltre, seguendo con costanza e conseguendo una valutazione positiva, gli studenti potranno acquisire crediti formativi universitari, che verranno riconosciuti all’atto dell’immatricolazione all’università.

«Si tratta di un’opportunità formativa, a costo zero per gli studenti e le loro famiglie - sottolinea Antonina Dattolo –, su temi significativi per i nostri ragazzi che maneggiano giornalmente smartphone e tablet: permettere loro di impadronirsi delle conoscenze di base per un uso informato di tali strumenti e di acquisire le abilità per dare sfogo alla loro creatività attraverso la creazione di un sito Web o di un’app rappresentano una sfida intrigante e da prendere al volo».

Sullo stesso tema

Giovedì 13 Maggio

Informatica e parità di genere a Udine

Selezionato tra 465 il team coordinato dal Dipartimento di Scienze Matematiche, Informatiche e Fisiche dell’Università di Udine