La premiazione mercoledì 11 aprile a Cividale del Friuli

Ecco gli studenti, futuri architetti, vincitori del concorso "Bank experience. Una banca per la comunità"

Iniziativa della Banca Popolare di Cividale. Obiettivo, immaginare e progettare l’agenzia bancaria del futuro

Bank experience. Una banca per la comunità” è stato il tema del concorso di idee bandito dalla Banca Popolare di Cividale, riservato agli studenti e neolaureati in architettura delle Università di Udine e Trieste, che aveva come oggetto la progettazione sperimentale di un’agenzia bancaria.

Si sono aggiudicati ex aequo il primo premio da 4 mila euro ciascuno i progetti presentati da Gregorio Pantanali dell’università di Udine e Ivan Bello e Franklind Jesku dell’ateneo triestino. Entrambi i gli elaborati si sono occupati della rivisitazione della filiale triestina della Popolare, in corso Italia. Al secondo posto si è piazzato il progetto di Marco Giacò e Luca Zamuner, sempre dell’ateneo udinese, a cui è anadato il premio di 2 mila euro. La cerimonia delle premiazioni si è tenuta mercoledì 11 aprile presso la sala del cda della banca cividalese,  nella nuova sede centrale, alla presenza di tutti i componenti della giuria esaminatrice e dei partecipanti al concorso. Tutti gli elaborati sono inoltre oggetto di una mostra allestita nel salone della sede di piazza Duomo della banca.

Sullo stesso tema

Giovedì 9 Giugno

Vent’anni di Scienze dell’architettura a Udine: summer school dedicata a Palladio

Il 13 e 14 giugno focus con studiosi internazionali sulle nuove frontiere dell’architettura tra digitalizzazione, realtà virtuale e aumentata. Quest’anno il corso ha aumentato gli immatricolati del 36%

Venerdì 5 Luglio

Voi siete qui: terzo appuntamento, tra rivoluzioni architettoniche e computazione creativa

Il 10 luglio a Udine, itinerario guidato da studenti universitari (ore 17) e incontro con l’insolito duo Iaconesi-Persico (ore 21, casa Cavazzini)

Giovedì 23 Maggio

Alla scoperta delle case di Torviscosa, città-fabbrica del Novecento

Una mostra introduce alla conoscenza dell’insediamento e dei suoi dintorni