Internazionalizzazione: nuove sfide del corso di laurea in Infermieristica con l’Assistenza alla persona Umberto I

Dal prossimo anno al via l'accoglienza di studenti dell'Ateneo di Udine presso la danese University College Capital

Il livello di internazionalizzazione del corso di laurea in Infermieristica - sedi coordinate di Udine e Pordenone -  continua ad espandersi coinvolgendo sempre più le sedi di tirocinio dell’area del pordenonese come quella dell’Assistenza alla Persona (Asp) Umberto I. Si tratta di una realtà assistenziale che ospita studenti del corso di laurea in Infermieristica anche per le metodologie avanzate di assistenza che sta utilizzando e che ora si apre alla possibilità di ospitare studenti che provengono da altri Paesi.

Il 23 e il 24 aprile scorsi sono state ospitate Mathilde Larsen, Østerby Line e Shila Samuelsen provenienti dalla danese University College Capital, nell’ambito del programma Erasmus Staff Mobility. Le docenti hanno presentato il nuovo modulo multidisciplinare, teorico ed esperienziale per l’assistenza alle persone con demenza che si focalizza soprattutto sui trattamenti non farmacologici, coinvolgendo studenti di infermieristica, fisioterapia e terapisti della psicomotricità.

Da qui, la visita guidata dalla delegata Erasmus del corso del corso di laurea, Cristina Tommasini, alla Asp Umberto I – Casa Serena di Pordenone, struttura che per prima in provincia ha attivato un nucleo protetto dedicato alle persone con demenza e che utilizza metodi non farmacologici, come la stimolazione multisensoriale, la lettura guidata, la terapia con la bambola, il gioco, la ginnastica dolce, quale sede di tirocinio privilegiata anche per studenti universitari danesi.

Dagli incontri realizzati anche con il coordinatore e lo staff dei tutor del corso di laurea in Infermieristica, nonché con il direttore, Giovanni Di Prima, e il personale dell’Asp Umberto I, si sono definite le basi di collaborazione reciproca per i tirocini degli studenti. Partirà dunque con il prossimo anno accademico l'accoglienza di studenti dell'Università di Udine presso lo University College Capital.

Sullo stesso tema

Mercoledì 15 Dicembre

Infermieristica, una studentessa si aggiudica il premio in memoria di Ivana Cimolai

La borsa di studio, istituita dal Rotary Club Sacile Centenario e dall’Ateneo, è un tributo all’imprenditrice pordenonese scomparsa un anno fa

Venerdì 29 Ottobre

“Pochi secondi salvano vite: lavati le mani!”, riconoscimento nazionale per il video di Infermieristica Uniud

Gli studenti del corso di laurea del dipartimento di Area medica sul podio della competizione promossa da Gruppo italiano di studio di igiene ospedaliera-Società italiana di igiene

Lunedì 21 Dicembre

Premio all’eccellenza per gli studenti di Infermieristica: consegnato il “riconoscimento di studio – Ingegner Mario Sist”

A tre futuri infermieri e a una neolaureata della sede di Pordenone