Venerdì 25 novembre dalle 10 nel polo universitario di S. Chiara

Open day dell'Università di Udine a Gorizia

Presentazione dei corsi di laurea triennale e dei servizi offerti. Nel pomeriggio incontro per genitori e potenziali studenti non più giovani

Un'immagine del polo di S. Chiara
 Venerdì 25 novembre l’Università di Udine a Gorizia apre le porte a tutti gli interessati per la presentazione dei corsi di laurea e dei servizi offerti nel polo universitario del capoluogo isontino. L a giornata si aprirà alle 10, in via Santa Chiara 1, con i saluti istituzionali di Nicoletta Vasta, delegata dell’ateneo friulano per la sede di Gorizia. Alle 10.15 ci sarà la presentazione dei servizi offerti, seguita dalle presentazioni in parallelo, alle 10.30, dei due corsi di laurea triennale in Relazioni pubbliche e Dams – Discipline delle arti, della musica, dello spettacolo. Le presentazioni dei corsi vedranno protagonisti anche giovani studenti e laureati dei due corsi di laurea, alcuni ei quali sono dei professionisti che operano in Italia e all’estero, che porteranno le loro testimonianze.

Ancora, alle 11.30 è in programma una visita dei laboratori didattici e di ricerca del corso di laure Dams, mentre alle 11.45 si svolgeranno workshop tematici inerenti alle aree caratterizzanti il corso di laurea in Relazioni pubbliche, ovvero pubblicità, sociologia e social media.

Nel pomeriggio, alle 17.30 appuntamento con il “Tea time con Rp”, incontro dedicato sia ai genitori degli studenti, sia ai potenziali studenti non più giovani. Rudi Vittori, consulente aziendale di East Consulting, e Nicola Strizzolo, docente di sociologia dei processi culturali e comunicativi dialogheranno di relazioni pubbliche e mondo del lavoro, ovvero sugli sbocchi professionali per i relatori pubblici.

Oltre ai due corsi di laurea triennale in Relazioni pubbliche e Dams – Discipline delle arti, della musica, dello spettacolo, l’Università di Udine a Gorizia ha attivi i corsi di laurea magistrale in Comunicazione integrata per le imprese e le organizzazioni e in Scienze del patrimonio audiovisivo e dei nuovi media.

Sullo stesso tema

Lunedì 21 Marzo

Divismo italiano e storia culturale

Collaborazione tra il dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale e la University of Texas

Lunedì 28 Febbraio

Riconoscimento internazionale per Scienze del patrimonio audiovisivo e dell’educazione ai media

Il corso di laurea magistrale segnalato, unico in Italia e fra i sette nel mondo, dalla Federazione internazionale degli archivi cinematografici

Giovedì 27 Gennaio

Tre studentesse di Rp vincono il concorso d’idee per valorizzare il litorale monfalconese

Il progetto di Lisa Basso, Francesca Contento e Martina Pellizzari si propone di sviluppare l’area dell’ex colonia