Rivolto a studenti di Scienze dell'Architettura e Architettura a.a. 2017-2018

Terza edizione del Concorso di idee cav. Vincenzo Zanutta

Premiazioni mercoledì 16 gennaio a palazzo di Toppo Wassermann

L'azienda Zanutta SpA in collaborazione con l'Università di Udine, il Dipartimento Politecnico di ingegneria e architettura e il consiglio dei corsi di laurea in Scienze dell'Architettura e in Architettura, hanno organizzato la terza edizione del Concorso di idee cav. Vincenzo Zanutta. Il concorso ha la finalità di stimolare nuove idee per l'allestimento dello spazio espositivo nello showroom di Udine. I primi tre progetti classificati saranno premiati con rispettivamente 2 mila, 1.500 e mille Euro. La Zanutta si impegna a realizzare almeno uno dei progetti vincitori.

La cerimonia di conferimento dei premi ai vincitori della terza edizione del concorso si svolgerà mercoledì 16 gennaio alle 11.30 a palazzo Garzolini di Toppo Wassermann, a cura del prof. Roberto Petruzzi, con i saluti del rettore dell'Università di Udine, Alberto De Toni, del direttore del Dipartimento Politecnico di ingegneria e architettura, Marco Petti, dell’amministratore delegato dell'azienda Zanutta, Gianluca Zanutta e del coordinatore dei corsi di laurea in Scienze dell'architettura e in Architettura, Giovanni Tubaro, a cui farà seguito la presentazione dei progetti vincitori da parte degli autori.

Sei gli studenti che hanno partecipato al concorso, quattro iscritti ad Architettura e due a Scienze dell'Architettura, suddivisi in tre gruppi per un totale di tre progetti.

La commissione giudicatrice, composta da Michele Schiavon e Arianna Corso per l’azienda Zanutta, Giovanni Tubaro e Roberto Petruzzi per i corsi di studi in Architettura, nell'esaminare i progetti si è dotata di quattro criteri: la corrispondenza e completezza degli elaborati grafici a quanto previsto dal bando; il raggiungimento degli obiettivi dell'iniziativa; l'originalità della proposta progettuale; la realizzabilità della proposta progettuale.

All’avvio della terza edizione del concorso, tutti gli studenti interessati erano stati invitati a partecipare ad un seminario illustrativo dei vari aspetti del concorso a cura del prof. Roberto Petruzzi, con la presentazione del “Contest Giovani Professionisti - Idee e spazi per una casa da vivere” da parte del direttore dello showroom Zanutta di Udine, Michele Schiavon, l'amministratore delegato Gianluca Zanutta e i saluti del coordinatore dei corsi di studio in Architettura, Giovanni Tubaro. Per meglio affrontare il tema progettuale è stato organizzato un sopralluogo alla filiale Zanutta a Udine in cui i partecipanti sono stati accolti dalla responsabile, sig.ra Arianna Corso e guidati nella visita degli spazi oggetto del concorso.

La Zanutta con sede a Muzzana del Turgnano, venti punti vendita localizzati tra il Friuli Venezia Giulia e il Veneto orientale ed uno a Parigi, è produttrice di solai per l’edilizia civile e industriale, distributrice di prodotti termo idraulici, materiali per l'edilizia e arredi destinati al mercato dei costruttori e alla vendita al dettaglio. Il gruppo nasce dall’acquisizione, nel 2012, dello storico marchio Fadalti da parte della Zanutta srl, realtà attiva in regione fin dagli anni ’50.

Sullo stesso tema

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio

Giovedì 9 Giugno

Vent’anni di Scienze dell’architettura a Udine: summer school dedicata a Palladio

Il 13 e 14 giugno focus con studiosi internazionali sulle nuove frontiere dell’architettura tra digitalizzazione, realtà virtuale e aumentata. Quest’anno il corso ha aumentato gli immatricolati del 36%