Grazie alla convenzione con l’Università per stranieri di Siena

Università di Udine centro per la Certificazione internazionale di lingua italiana (Cils)

Titolo utile per gli universitari extra-comunitari e per l’ottenimento del permesso di soggiorno lungo

 Il Centro linguistico e audiovisivi dell’Università di Udine è diventato centro certificatore Cils, grazie alla convenzione sottoscritta con l’Università per stranieri di Siena. La certificazione internazionale di italiano come lingua straniera (Cils) è riconosciuta dal Ministero dell’università e della ricerca (Miur) come certificato per l’ammissione degli studenti extra-comunitari alle Università italiane, serve ai cittadini stranieri per ottenere il permesso di soggiorno lungo e a chi viene richiesto un determinato livello di competenza in italiano. I certificati Cils sono inoltre riconosciuti da molte aziende italiane e straniere come requisiti per rapporti di lavoro, e sono, inoltre, utili a chi studia l’italiano, a chi lavora e studia in contatto con la realtà italiana, a chi vuole misurare le proprie competenze in italiano.

 
Informazioni, date e modulo di iscrizione all’esame Cils sono reperibili online. Il primo corso di preparazione inizierà il 24 marzo.
 
La Cils, progettata e realizzata all’interno del Centro Cils dell’Università per stranieri di Siena, è la prima certificazione di italiano ad aver realizzato moduli specifici per lavoratori di origine straniera. In particolare, il modulo A2, riconosciuto da Ministero degli affari esteri tra i titoli necessari per ottenere permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo. Il possesso del livello Cils Due-B2, riconosciuto dal Miur, esonera gli studenti extra-comunitari dalla prova di lingua italiana.
 
Il Centro linguistico e audiovisivi dell’Università di Udine «arricchisce, dunque – spiega il delegato per il Clav, Andrea Fusiello –, i propri servizi linguistici, sia per l’università che per il territorio di riferimento, offrendo, agli studenti dell’ateneo e a utenti esterni, oltre ai numerosi corsi di lingua italiana per stranieri già attivi da anni, anche la possibilità di sostenere presso la sua sede la certificazione internazionale Cils, titolo di studio ufficialmente riconosciuto che attesta il grado di competenza linguistico-comunicativa in italiano come lingua seconda, importante o fondamentale sia in ambito lavorativo, sia in ambito universitario ed educativo».
 

La convenzione fra l’Università di Udine e l’Università per stranieri di Siena è stata sottoscritta alla fine del 2015, nell’intento di intensificare sempre più i rapporti culturali tra le due istituzioni e di contribuire alla diffusione della lingua e della cultura italiana.

Sullo stesso tema

Lunedì 3 Luglio

Al via la 24° edizione del Corso estivo di lingua e cultura italiana

All’Ateneo di Udine tre settimane di lezioni con studenti provenienti da tutto il mondo

Martedì 30 Giugno

Da quattro continenti per il Corso intensivo di lingua e cultura italiana

Trentaquattro corsisti alla ventiduesima edizione, per una full immersion formativa dedicata a lingua, cultura e letteratura italiane

Giovedì 26 Febbraio

Lingua, cultura e cucina italiane per il rilancio del made in Italy e del Paese

Uniud e Accademia Italiana della Cucina per una Expo permanente