Agenda aprile 2021

Filtra per data

LMMGVSD
- - - 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 - -
giovedì 1
dalle 18:30 alle 19:30

Cosa ci dicono le api

mercoledì 7
dalle 14:00 alle 16:30

#studentday Dipartimento Scienze economiche e statistiche

giovedì 8
dalle 10:00 alle 11:00

Strumenti e servizi della biblioteca

giovedì 8
dalle 18:30 alle 19:30

Quanto impatta la tua dieta?

venerdì 9
dalle 10:00 alle 11:00

Strumenti e servizi della biblioteca

venerdì 9
dalle 15:30 alle 17:30

Paesaggi del vino: una lettura a più voci

lunedì 12
dalle 12:00 alle 13:30

Le nuove frontiere dell'astrofisica

martedì 13
dalle 14:00 alle 15:30

Banche dati di area medica: Cinahl

mercoledì 14
dalle 12:30 alle 14:00

Incontri linguistici 2021

mercoledì 14
dalle 14:00 alle 16:30

#studentday Dipartimento di Scienze giuridiche

giovedì 15
dalle 10:00 alle 11:00

Risorse elettroniche per l'area economica

giovedì 15
ore 14:30

Italia settentrionale e regioni dell'arco alpino tra V e VI secolo

I secoli V e VI costituiscono un'epoca di trasformazioni profonde e radicali, con l'avvio di processi realizzatisi nel lungo periodo che si sarebbero conclusi con la frattura dell'unità culturale e politica che aveva caratterizzato il Mediterraneo nei secoli precedenti. Cambiamenti climatici, movimenti di popoli, mutamenti degli assetti economici e di quelli politici, adeguamento e rinnovo delle strutture urbane, trasformazioni nel sistema degli scambi furono alcuni dei principali fenomeni, tra loro strettamente connessi, che contribuirono a tale risultato. Questo incontro intende portare l'attenzione su alcuni di questi aspetti all'interno di un contesto geograficamente unitario, costituito dalle regioni dell'Italia settentrionale e dell'area alpina, avviando una riflessione a partire dai dati geologici e paleo- ambientali, dalle fonti letterarie ed epigrafiche, oltre che dalla documentazione archeologica. Particolare cura sarà dedicata ai fenomeni di trasformazioni del territorio e di variazioni degli assetti urbani, prendendo in considerazione gli spazi e gli edifici pubblici e privati, alle presenze alloctone e alle forme di convivenza e di scambio culturale tra queste e i gruppi preesistenti, oltre che alla ridefinizione dei rapporti economici e commerciali.
Evento organizzato con il contributo della Fondazione Friuli e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
Per partecipare: vedere i riferimenti indicati nella locandina (campo 'Approfondisci').

Quando

  • 15/04/2021 ore 14:30

  • 16/04/2021 ore 09:00

  • 17/04/2021 ore 09:00

Organizzato da

Associazione nazionale per Aquileia, Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale, Società friulana di archeologia

Contatti

Stefano Magnani, Università di Udine
email: stefano.magnani@uniud.it

Dove

Piattaforma Zoom

Approfondisci

Condividi

giovedì 15
dalle 18:30 alle 19:30

Ri-conosci i tuoi sprechi?

venerdì 16
ore 09:00

Italia settentrionale e regioni dell'arco alpino tra V e VI secolo

I secoli V e VI costituiscono un'epoca di trasformazioni profonde e radicali, con l'avvio di processi realizzatisi nel lungo periodo che si sarebbero conclusi con la frattura dell'unità culturale e politica che aveva caratterizzato il Mediterraneo nei secoli precedenti. Cambiamenti climatici, movimenti di popoli, mutamenti degli assetti economici e di quelli politici, adeguamento e rinnovo delle strutture urbane, trasformazioni nel sistema degli scambi furono alcuni dei principali fenomeni, tra loro strettamente connessi, che contribuirono a tale risultato. Questo incontro intende portare l'attenzione su alcuni di questi aspetti all'interno di un contesto geograficamente unitario, costituito dalle regioni dell'Italia settentrionale e dell'area alpina, avviando una riflessione a partire dai dati geologici e paleo- ambientali, dalle fonti letterarie ed epigrafiche, oltre che dalla documentazione archeologica. Particolare cura sarà dedicata ai fenomeni di trasformazioni del territorio e di variazioni degli assetti urbani, prendendo in considerazione gli spazi e gli edifici pubblici e privati, alle presenze alloctone e alle forme di convivenza e di scambio culturale tra queste e i gruppi preesistenti, oltre che alla ridefinizione dei rapporti economici e commerciali.
Evento organizzato con il contributo della Fondazione Friuli e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
Per partecipare: vedere i riferimenti indicati nella locandina (campo 'Approfondisci').

Quando

  • 15/04/2021 ore 14:30

  • 16/04/2021 ore 09:00

  • 17/04/2021 ore 09:00

Organizzato da

Associazione nazionale per Aquileia, Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale, Società friulana di archeologia

Contatti

Stefano Magnani, Università di Udine
email: stefano.magnani@uniud.it

Dove

Piattaforma Zoom

Approfondisci

Condividi

venerdì 16
dalle 11:00 alle 13:00

Connessioni Fra diritto e tecnologia

venerdì 16
dalle 12:00 alle 14:00

Diritto della sicurezza digitale

sabato 17
ore 09:00

Italia settentrionale e regioni dell'arco alpino tra V e VI secolo

I secoli V e VI costituiscono un'epoca di trasformazioni profonde e radicali, con l'avvio di processi realizzatisi nel lungo periodo che si sarebbero conclusi con la frattura dell'unità culturale e politica che aveva caratterizzato il Mediterraneo nei secoli precedenti. Cambiamenti climatici, movimenti di popoli, mutamenti degli assetti economici e di quelli politici, adeguamento e rinnovo delle strutture urbane, trasformazioni nel sistema degli scambi furono alcuni dei principali fenomeni, tra loro strettamente connessi, che contribuirono a tale risultato. Questo incontro intende portare l'attenzione su alcuni di questi aspetti all'interno di un contesto geograficamente unitario, costituito dalle regioni dell'Italia settentrionale e dell'area alpina, avviando una riflessione a partire dai dati geologici e paleo- ambientali, dalle fonti letterarie ed epigrafiche, oltre che dalla documentazione archeologica. Particolare cura sarà dedicata ai fenomeni di trasformazioni del territorio e di variazioni degli assetti urbani, prendendo in considerazione gli spazi e gli edifici pubblici e privati, alle presenze alloctone e alle forme di convivenza e di scambio culturale tra queste e i gruppi preesistenti, oltre che alla ridefinizione dei rapporti economici e commerciali.
Evento organizzato con il contributo della Fondazione Friuli e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.
Per partecipare: vedere i riferimenti indicati nella locandina (campo 'Approfondisci').

Quando

  • 15/04/2021 ore 14:30

  • 16/04/2021 ore 09:00

  • 17/04/2021 ore 09:00

Organizzato da

Associazione nazionale per Aquileia, Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale, Società friulana di archeologia

Contatti

Stefano Magnani, Università di Udine
email: stefano.magnani@uniud.it

Dove

Piattaforma Zoom

Approfondisci

Condividi

lunedì 19
dalle 10:00 alle 11:30

Le banche dati citazionali Scopus e Web of Science

lunedì 19
dalle 14:00 alle 15:30

Software per gestire bibliografie: Mendeley

mercoledì 21
dalle 14:00 alle 17:30

#studentday Dipartimento di Area medica

giovedì 22
dalle 10:00 alle 11:00

Banche dati di area economica: AIDA

giovedì 22
dalle 12:00 alle 14:00

Diritto della sicurezza digitale

giovedì 22
dalle 14:30 alle 16:00

Incontri linguistici 2021

giovedì 22
dalle 18:30 alle 19:30

LCA e alimentazione

venerdì 23
dalle 12:00 alle 14:00

Diritto della sicurezza digitale

martedì 27
dalle 14:30 alle 16:00

Incontri linguistici 2021

martedì 27
dalle 18:00 alle 19:00

Hermes: a caccia dei segreti dell'universo

mercoledì 28
dalle 10:00 alle 12:00

Come scrivere una tesi di laurea degna di lode!

mercoledì 28
dalle 14:00 alle 16:30

#studentday Scuola Superiore

mercoledì 28
dalle 15:00 alle 19:00

Mercoledì del Placement digitale

giovedì 29
dalle 11:30 alle 13:00

Banche dati di area economica: Business Source Complete

giovedì 29
dalle 14:30 alle 16:00

Incontri linguistici 2021

giovedì 29
dalle 18:30 alle 19:30

Parità di genere oltre il contesto universitario

venerdì 30
dalle 15:00 alle 18:00

Obiettivo tesi: seminari per laureandi triennali