Inaugurazione lunedì 16 giugno a palazzo Florio

Al via il 5° corso di perfezionamento "Valori identitari e imprenditorialità"

Destinato a giovani discendenti di famiglie friulane emigrate in Sudamerica

Sarà inaugurata lunedì 16 giugno alle 9.30 nella sala Florio di palazzo Florio, in via Palladio 8 a Udine, la quinta edizione del corso di perfezionamento “Valori identitari e imprenditorialità” (http://corsofirb.uniud.it), organizzato dall’Università di Udine con la collaborazione dell’Ente Friuli nel Mondo e della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia - Servizio corregionali all’estero. «Identità, Imprenditorialità, italiano e internet sono i temi guida del corso, che si pone come obiettivo - spiega Raffaella Bombi, direttrice del corso - quello di favorire e consolidare l’impulso identitario, sviluppando una cultura aperta all’innovazione, alla lingua italiana e friulana con l’obiettivo di costruire know how spendibile al ritorno nel Paese di provenienza».

All’inaugurazione saranno presenti i 12 corsisti argentini e brasiliani selezionati. Con la direttrice del corso, Raffaella Bombi, e Vincenzo Orioles, promotore scientifico del progetto che fin dal 2010 era collocato all’interno del progetto Firb, interverranno la delegata del rettore per la promozione della lingua e cultura friulana, Alessandra Burelli, e il direttore del Dipartimento di studi umanistici, Andrea Tabarroni.

Saranno presenti i rappresentanti degli enti che partecipano e sostengono l’iniziativa. Tra essi, la consigliera regionale Silvana Cremaschi, il presidente dell’Ente Friuli nel Mondo, Pietro Pittaro il vicepresidente della Provincia di Udine, Franco Mattiussi, Lucio Pellegrini e Bruna Zuccolin, della Regione FVG - Servizio Corregionali all’estero, l’assessore del Comune di Udine Gabriele Giacomini.

Interverranno Lucia Piu, direttore ConfAPI, Associazione Piccole e Medie industrie di Udine, Flavio Sialino, direttore Assoccop, Udine, i due partner nell’organizzazione del tirocinio aziendale dei corsisti e Renzo Mattioni, coordinatore regionale della Accademia Italiana della Cucina. Tra i sindaci dei paesi friulani d’origine delle famiglie dei giovani corsisti, interverrà Stefano Balloch di Cividale del Friuli.

Sullo stesso tema

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio

Martedì 1 Febbraio

Comunità migratorie, lingue, identità: la valorizzazione della lingua e cultura friulana e italiana nel mondo

Convegno in modalità mista il 3 e 4 febbraio a Palazzo Florio a Udine

Martedì 13 Luglio

Riprendono le attività scientifiche e didattiche del progetto “Valori identitari e imprenditorialità”

Per i discendenti di emigrati friulani in Argentina e Brasile