Mercoledì 21 gennaio a palazzo Antonini

Australia, Italia e l'ascesa della Cina: ne parla Mike Rann, ospite dell'Ateneo

Ambasciatore d’Australia e rappresentante permanente Fao, illustrerà prospettive e obiettivi sociali, culturali ed economici nello scenario mondiale

Le relazioni internazionali fra Italia, Australia e Cina e le prospettive e gli obiettivi sociali, culturali ed economici nello scenario mondiale saranno illustrati all’Università di Udine da Mike Rann, ambasciatore d’Australia in Italia, rappresentante permanente della Food and agricolture Organization (Fao) e del Programma alimentare mondiale (Wfp) delle Nazioni Unite, esperto di politiche internazionali e di temi legati al sociale e alla sostenibilità, anche sul fronte della ricerca scientifica e dell’insegnamento. La conferenza “Australia, Italy and the rise of China”, aperta a tutti gli interessati, si terrà mercoledì 21 gennaio alle 11 nella sala Gusmani di palazzo Antonini, in via Petracco 8 a Udine.

«La visita che Mike Rann dedica all’università di Udine – sottolinea la prorettrice e delegata all’internazionalizzazione dell’ateneo, Antonella Riem - è un onore e una straordinaria opportunità perché ci permette di ascoltare un relatore di grande esperienza e notevole spessore scientifico. La conferenza dà rilievo al dialogo con diverse culture e società del mondo, attraverso stretti e proficui rapporti internazionali, e offre ai nostri studenti la possibilità di ampliare i loro orizzonti dal punto di vista culturale e professionale».

La visita dell’ambasciatore Rann all’Università di Udine nasce dalla più che trentennale collaborazione con l’ambasciata d’Australia, confermata e rinsaldata dalla visita, nella primavera scorsa, di Antonella Riem, presso una trentina di istituzioni e sedi culturali nelle maggiori città australiane, fra università, Fogolars Furlans, società Dante Alighieri e centri e istituti di cultura. Vincitrice della prestigiosa borsa Australian-European Award Programme Scholarship, Masters in Literary Studies dell’Università del Queensland (1985), Riem ha sempre curato i rapporti con l’Australia per l’ateneo, fin dall’attivazione dei primi contatti di scambio internazionale negli anni novanta, che si sono consolidati e arricchiti negli anni.

Mike Rann è stato Australian High Commissioner per il Regno Unito, premier dell’Australia del Sud per quasi un decennio, primo ministro australiano per la Social Inclusion e fra i primi ministri al mondo sui cambiamenti climatici. Professore di politica sociale all’Università di Flinders in Australia, Rann è anche docente di public policy alla Carnegie Mellon University e visiting senior research fellow in studi politici presso l’Università di Auckland, New Zealand. È senior fellow al Center for National Policy, Washington DC. Rann ha ricevuto numerose onorificenze e premi dai governi di Nuova Zelanda, Grecia e Polonia. Per decenni Mike Rann ha tenuto una stretta collaborazione con le diverse comunità italiane in Australia.

Sullo stesso tema

Giovedì 2 Dicembre

Ad Antonella Riem la massima onorificenza da parte del Governo australiano

Per l’impegno nelle relazioni di partnership e per l’attività di ricerca e diffusione della letteratura e cultura australiana nel mondo

Mercoledì 6 Novembre

Elbling: «Intensificare gli scambi tra l'Ateneo di Udine e le Università tedesche»

L’ambasciatore tedesco ha sottolineato la volontà di aumentare gli scambi diretti e promuovere quelli esistenti

Giovedì 26 Settembre

Ambasciatore Ungheria in visita all’Università di Udine. “Costruiamo relazioni importanti” per il futuro dei giovani

Piena cittadinanza ungherese conferita a Paolo Petiziol, diplomatico friulano di lungo corso e presidente dell’associazione Mitteleuropa