Appuntamento mercoledì 20 novembre

Il marketing come key driver di un’azienda pubblica: il caso di AREA Science Park

Ne parla il direttore generale Stefano Casaleggi

“AREA Science Park. Il marketing come key driver di un’azienda pubblica” è il titolo dell’intervento che Stefano Casaleggi, direttore generale di AREA Science Park, terrà mercoledì 20 novembre al Dipartimento di Scienze economiche e statistiche (DIES) dell’Università di Udine. L’appuntamento, aperto a tutti gli interessati, è dalle 13.45 alle 15.15 nell’aula B di via Tomadini 30/a a Udine. Gli studenti dei corsi del DIES avranno l’occasione di approfondire le opportunità strategiche e le diverse implicazioni operative di una gestione orientata al marketing in una organizzazione pubblica di servizi ad elevata complessità, quali i servizi legati allo sviluppo e alla diffusione dell’innovazione.

A partire dall’anno accademico 2019/20, il curriculum Economia e gestione delle amministrazioni pubbliche, offerto all’interno della laurea magistrale in Economia aziendale, è stato arricchito del corso di Marketing dei servizi pubblici, valorizzando ulteriormente l’offerta didattica del polo economico di Udine per quanto riguarda la formazione relativa al public management.

«Marketing dei servizi pubblici – spiega Andrea Garlatti, direttore del DIES e docente di Public management – approfondisce i fondamentali del marketing dei servizi enfatizzandone la valenza in termini di management del settore pubblico. L’obiettivo è fornire agli studenti una chiave di lettura che permetta loro di comprendere in profondità l’importanza di un management dei servizi pubblici orientato alla domanda, ovvero ai bisogni ed alle necessità della comunità, nell’ottica strategica del potenziamento della competitività del sistema-Paese».

«L’adozione di un orientamento al marketing, o più precisamente di un orientamento alla domanda, appare un imperativo sempre più importante nel settore pubblico - sottolinea Francesco Raggiotto, docente di Marketing dei servizi pubblici -. L’entrata in gioco di un tale approccio rappresenta una sfida complessa, in termini di cambiamento organizzativo e, nondimeno, in termini di progettazione e implementazione degli strumenti necessari a comprendere i bisogni e le necessità della domanda di riferimento».

«L’intervento del direttore generale Casaleggi – continua Raggiotto - rappresenta un’occasione importante per comprendere la portata strategica dell’adozione di un orientamento al marketing nell’erogazione del servizio pubblico, cruciale per lo sviluppo di una rinnovata efficienza del sistema di gestione dei servizi pubblici, a sua volta presupposto fondamentale per il rilancio ed il rafforzamento della competitività del sistema Paese. Sarà inoltre una importante occasione per entrare nel vivo delle complessità operative di un tale approccio».

Sullo stesso tema

Venerdì 11 Giugno

Nuovi scenari e prospettive della comunicazione in Italia

Il valore dell’approccio human to human

Venerdì 26 Febbraio

Marketing, organizzazione e gestione aziendale: prima laureata magistrale con doppio titolo

Michela Bearzi ha concluso il percorso di studi avviato nel 2018 dall’Ateneo friulano con la Carinthia University of Applied Science

Venerdì 20 Novembre

Imprese Top 100 del Nord Est: nuovi talenti, sostenibilità e trasformazione digitale per la crescita futura

Dal palazzo Antonini Maseri il secondo appuntamento digitale “Costruire il Domani” di Fondazione Nord Est