Mercoledì 6 giugno nella sala Ajace di palazzo D’Aronco

Intelligenza artificiale, risultati raggiunti e scenari futuri

Dibattito con la cittadinanza sui sorprendenti risultati
raggiunti e le affascinanti prospettive nel campo della robotica

        Uomo, robot e intelligenza artificiale è il tema della quarta conferenza aperta al dibattito con la cittadinanza nell’ambito di Ingenium 2007 – l’Università incontra la città. Le nuove frontiere dell’ingegneria e dell’architettura, iniziativa promossa dalla facoltà di Ingegneria dell’ateneo di Udine. Mercoledì 6 giugno alle 20.30 nella sala Ajace del palazzo municipale di Udine, Alessandro Gasparetto, professore straordinario di meccanica applicata alle macchine all’università di Udine, illustrerà i risultati raggiunti, le tendenze attuali della robotica e i possibili, affascinanti scenari futuri nell’ambito della robotica e dell’intelligenza artificiale.
 
            «Fin dall’antichità – dice Gasparetto – una delle ambizioni dell’uomo è stata quella di creare qualcosa di simile a se stesso, ovvero un’entità capace, da un lato, di sostituirlo nello svolgimento di compiti gravosi e, dall’altro, di riprodurre comportamenti intelligenti». Per molti secoli questa è rimasta un’utopia, «ma in tempi più recenti – afferma Gasparetto – la robotica e l’intelligenza artificiale hanno raggiunto risultati sorprendenti».
 

        Alessandro Gasparetto svolge da circa 15 anni un’intensa attività di ricerca nel settore della robotica, partecipando a numerosi progetti nazionali e internazionali. È attualmente impegnato in una ricerca, finanziata dall’Agenzia Spaziale Europea, finalizzata alla progettazione di ragni-robot per applicazioni spaziali.

Sullo stesso tema

Giovedì 24 Novembre

Intelligenza artificiale, massimi esperti riuniti per cinque giorni in Ateneo

Dal 28 novembre al 2 dicembre, nella nuova biblioteca del polo dei Rizzi, la 21ª conferenza internazionale dell’associazione AIxIA

Venerdì 21 Ottobre

Artificial intelligence & Cybersecurity, i primi laureati dell'Ateneo

Proclamati a Palazzo Caiselli, dal rettore Roberto Pinton, i primi tre dottori del corso di laurea magistrale internazionale

Sabato 15 Ottobre

Intelligenza artificiale e patrimonio culturale, Ateneo di Udine punto di riferimento europeo

Un Centro e un convegno internazionale annunciati durante la Maratona Digital Humanities