Riunirà progressivamente il patrimonio bibliografico ora collocato in varie sedi dell’Ateneo

Nasce il polo della Biblioteca umanistica e della formazione

Inaugurazione del rinnovato palazzo di Santa Lucia, martedì 13 dicembre, alle 13, in via Mantica 3 a Udine

L’Università di Udine inaugura, nel cuore della città, la sede principale della Biblioteca umanistica e della formazione. La cerimonia di taglio del nastro si terrà martedì 13 dicembre, alle 13, nel rinnovato palazzo denominato “Santa Lucia” (l’ex segreteria studenti), in via Mantica 3 a Udine.

Interverranno il rettore dell’Ateneo friulano, Alberto De Toni, e i delegati alle biblioteche e alle banche dati, Andrea Tilatti, e per l’uso e la valorizzazione degli spazi di Ateneo, Christina Conti. Seguirà la visita guidata della biblioteca.

L’obiettivo finale è concentrare progressivamente nel palazzo Santa Lucia il patrimonio bibliografico della Biblioteca umanistica e della formazione, ora in parte collocato in varie sedi dell’università. Santa Lucia diventa inoltre modello nel processo di razionalizzazione, valorizzazione degli spazi e comunicazione visuale dell’Ateneo, e di apertura alla cittadinanza delle strutture e di alcuni servizi universitari.

Sullo stesso tema

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio

Giovedì 9 Giugno

Vent’anni di Scienze dell’architettura a Udine: summer school dedicata a Palladio

Il 13 e 14 giugno focus con studiosi internazionali sulle nuove frontiere dell’architettura tra digitalizzazione, realtà virtuale e aumentata. Quest’anno il corso ha aumentato gli immatricolati del 36%