Venerdì 21 gennaio l’Hotel Savoia Excelsior ospita alle 20 l’incontro con Fiorenzo Galli e Francesca Antoniolli nell’ambito del Master in Complex Actions

Per la prima volta a Trieste le TEDxConference

Spazio alle idee e alle esperienze di successo che meritano di essere diffuse e condivise per cambiare il mondo

Arrivano per la prima volta a Trieste le “TEDxConference”. Occasione per confrontarsi con menti brillanti e conoscere idee ed esperienze di successo che meritano di essere condivise. Venerdì 21 Gennaio 2011, a partire dalle ore 20.00, alla sala Library del Savoia Excelsior Palace Hotel si terrà il primo dei dieci happening culturali targati “TEDxTrieste”, organizzati nell’ambito del nuovo Master in Complex Actions (MCA) gestito dalla Sissa in collaborazione con l’Università di Trieste, Udine e la Parmenides Foundation di Pullach (Monaco).

Sarà Fiorenzo Galli, direttore generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, a inaugurare la serie di incontri aperti al pubblico. Ad affiancarlo Francesca Antoniolli, giovane ricercatrice e co-fondatrice di Genefinity, start-up con sede a Trieste che lavora nel campo dell’high-tech engeneering, specializzata in tecnologie fotovoltaiche per un futuro energetico più green.

I relatori, che partecipano a titolo gratuito, saliranno sul palco di “TEDxTrieste” per confrontarsi sul tema Complex Actions e raccontare idee, scoperte, esperienze innovative e rivoluzionarie, con semplicità, chiarezza ed estrema sintesi. Gli incontri TED sono infatti contraddistinti dal tempo che ciascuno speaker ha a disposizione: 18 minuti. Gli interventi lampo saranno accompagnati da performance artistiche e dalla proiezione di video tratti dai “TEDTalks” che ormai hanno riscosso fama mondiale.

TED sta per Technology, Entertainment, Design ed è un'organizzazione non-profit che dà voce alle “idee che meritano di essere diffuse” attraverso il coinvolgimento di persone che hanno cambiato il mondo. A Trieste, negli incontri previsti fino a luglio, si avvicenderanno dieci guru e dieci giovani speaker, tutti accomunati dalla passione e dalla volontà di gestire situazioni complesse. Tra i protagonisti dei prossimi “TEDxTrieste” anche il matematico Alfio Quarteroni, responsabile della simulazione fluidodinamica e della modellistica matematica per Alinghi, l’imbarcazione svizzera più volte vincitrice della Coppa America, Alberto Sangiovanni-Vincentelli, professore all'Università della California eleader nel settore della Electronic Design Automation,e Luca Cordero di Montezemolo. Attraverso il confronto con chi ha cambiato e sta cercando di cambiare il mondo con la forza delle proprie idee, il pubblico sarà accompagnato alla scoperta dei più disparati argomenti: dalla scienza alla tecnologia, dall’economia alla politica industriale. L’obiettivo è quello di far conoscere idee ed esperienze vincenti, che possano servire da stimolo e ispirare i più giovani (ma non solo) nell’affrontare nuove sfide della conoscenza.

L'ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti. Le conferenze sono in inglese. Si consiglia la prenotazione su www.tedxtrieste.com (nella sezione Eventi). Sul sito si trovano le bibliografie complete degli speaker e i video delle conferenze.

“TEDxTrieste” entrerà nel circuito internazionale TED connettendo la comunità locale al network internazionale, che in questi anni si è notevolmente sviluppato rendendo visibile l’attività di speaker e sponsor a livello globale.

Gli ospiti del primo TEDxTrieste

Fiorenzo Galli

Nato a Milano nel 1955, Fiorenzo Galli è laureato in Politica economica e finanziaria all’Università degli Studi di Milano. Dal 2001 è direttore generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia ‘Leonardo da Vinci’ di Milano. Ufficiale degli Alpini, ha un passato ventennale di imprenditore nel settore elettromeccanico in un’azienda di famiglia. Ha ricoperto incarichi in Confindustria, in Assolombarda, di cui è stato componente del Consiglio direttivo e del Comitato di presidenza nonché presidente dei Giovani Industriali. È componente della Giunta e del Collegio dei Probiviri di Assolombarda. Fa parte del Comitato scientifico per la Diffusione della cultura scientifica del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca. È componente del board di ECSITE (European Network of Science Centers and Museums), del Kuratorium del Deutsches Museum di Monaco di Baviera e di numerosi comitati scientifici. È componente del Giurì del Design - ADI (Associazione per il Disegno Industriale). È componente dell’International Advisory Board dell’UNESCO. Ha ottenuto il “Premio Lombardia per il lavoro 2009” e il “Premio Scientifico Capo d’Orlando”: un pubblico riconoscimento a chi opera con grandi risultati nel mondo della ricerca multidisciplinare, nel settore della divulgazione e del giornalismo scientifico, nella direzione dei musei, nella promozione della scienza attraverso internet.

Francesca Antoniolli

Nata a Treviso nel 1979, Francesca Antoniolli dopo aver ottenuto la laurea in Ingegneria dei materiali all’Università di Trieste, ha continuato il percorso formativo con un dottorato di ricerca al Dipartimento dei materiali e delle risorse naturali dello stesso ateneo, dove ha condotto simulazioni ed esperimenti sui Mems, strutture meccaniche nanometriche per lo studio delle proprietà cellulari.

Nel 2006 ha fondato e da allora è nel Consiglio di amministrazione di Genefinity S.r.l., il primo spin off dell’Università di Trieste, attivo in ricerca industriale per lo sviluppo di materiali fotovoltaici e applicazioni illumino-tecniche. Nel gruppo segue anche attività manageriali e alcune attività commerciali. Per Genefinity ha ottenuto il Premio dei Premi dell’Innovazione, conferito dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, e il premio Start-Up dell’Anno, con il quale è stata riconosciuta la capacità dell’azienda di tradurre l’idea imprenditoriale in realtà produttiva d’eccellenza.

FONTE: UFFICIO STAMPA SISSA

Sullo stesso tema

Venerdì 18 Febbraio

Inaugurato il nuovo master che formerà manager delle aziende sportive

Partner l’Udinese Calcio, con il patrocinio del Coni Fvg e della Lega nazionale dilettanti della Federcalcio Fvg

Mercoledì 16 Febbraio

Amministrazione e gestione delle aziende sportive: l'ateneo inaugura il nuovo master

In collaborazione con il Coni Fvg, Federcalcio Lega Dilettanti e con il patrocinio di Udinese Calcio

Martedì 26 Ottobre

Primi esperti in gestione della risorsa acqua formati dal master di II livello dell’Ateneo

Trentatre i partecipanti formati per affrontare la difesa e lo sfruttamento sostenibile della risorsa acqua nelle diverse realtà territoriali