Dal 14 al 16 dicembre presso il polo scientifico dell’Ateneo

Scienze dell'ingegneria energetica e ambientale: 22 dottorandi presentano le attività di ricerca

Dalla climatizzazione nei centri commerciali alla logistica sostenibile, dalla gestione energetica e della sicurezza ai processi di estrazione dell’uranio dal mare

Mappa spazio-temporale del processo di sequestrazione geologica dell’anidride carbonica. Il grafico mostra l’incremento di anidride carbonica immagazzinata nel giacimento geologico

 Da lunedì 14 a mercoledì 16 dicembre si tiene l’ormai tradizionale “Settimana dottorale” del dottorato di ricerca in Scienze dell’ingegneria energetica e ambientale. Durante le tre giornate, aperte a tutti gli interessati, i dottorandi presenteranno le attività di ricerca svolte nel 2015. I giovani studiosi avranno l’opportunità di illustrare, discutere e confrontare i risultati scientifici del proprio lavoro con docenti e colleghi del corso di dottorato. I lavori si terranno nell’aula ex Diem del polo scientifico dell’ateneo, in via delle Scienze 206 a Udine, e saranno aperti, lunedì 14 alle 10.30, dal coordinatore del corso di dottorato, Alfredo Soldati. 

Si parlerà, fra l’altro, di problematiche energetiche in ambito civile ed industriale, di sistemi anticorrosione per dispositivi elettronici miniaturizzati, di catalizzatori per vetture a metano, di riduzione dell’effetto serra e sequestrazione geologica dell’anidride carbonica. Molti dei lavori sono partecipati da aziende di primaria importanza sia nazionale e che internazionale, oppure si svolgono nell’ambito di importanti programmi di cooperazione scientifica e tecnologica (Cost, Lbl). Le aree di ricerca interessate, dalle scienze fondamentali a quelle con risvolti industriali, sono quattro: fluidodinamica e trasporto di calore, processi chimici e dei materiali, ottimizzazione e gestione delle risorse energetiche.

Fra i vari eventi previsti si segnala la “Poster Competition”, durante la quale i dottorandi iscritti al II anno presenteranno sotto forma di poster i risultati dei primi due anni di lavoro. Al dottorando che avra' realizzato il miglior poster sara' assegnato un certificato ed un premio in denaro del valore di 500 Euro da  utilizzare nel corso del 2016 come supporto allo svolgimento della propria ricerca.

Sullo stesso tema

Martedì 7 Giugno

Dottorati di ricerca, aperte le iscrizioni al concorso per gli 11 corsi dell’a.a. 2022/23

Presentazione delle domande entro il 22 giugno e il 20 luglio

Mercoledì 6 Aprile

Migliorare e innovare i processi di produzione dell'industria lapidea italiana

Concluso il progetto di ricerca transnazionale coordinato dall’Ateneo di Udine con partner accademici, pubblici e industriali

Domenica 30 Gennaio

PhD Welcome Day e PhD Award: premiati i migliori dottori di ricerca 2020

Il rettore Pinton e il delegato Trovarelli hanno dato il benvenuto ai nuovi dottorandi