Appuntamento lunedì 4 aprile alle 12

Strategie di digitalizzazione aziendale nei settori manifatturiero e costruzioni

Incontro con Manuel Clama, IT manager della multinazionale Gruppo de Eccher

 L’innovazione digitale, fino a poco tempo fa prerogativa delle imprese high-tech, è oggi diventata prioritaria anche per due dei settori spina dorsale del nostro sistema produttivo, ovvero del manifatturiero e delle costruzioni. Su come affrontare questa trasformazione digitale, gestendo la complessità degli strumenti disponibili e organizzandoli in maniera da creare guadagni per l’azienda dal punto di vista della produttività e della creatività, il corso di Change management del corso di laurea magistrale in Economia aziendale dell’Università di Udine organizza un incontro aperto a tutti gli interessati con Manuel Clama, group IT manager del Gruppo de Eccher. L’appuntamento è per lunedì 4 aprile alle 12 nell’aula D del polo economico giuridico di via Tomadini 30/A a Udine.

 
«L’esperienza del Gruppo de Eccher presentata da Clama - commenta il docente del corso di Change management, Giancarlo Lauto - chiarisce come la “terza rivoluzione informatica” che sta avvenendo in questi anni ponga le imprese di fronte a un problema organizzativo prima ancora che tecnico. Grazie alla loro formazione manageriale, i nostri studenti di Economia aziendale potranno senz'altro dare un contributo alla digitalizzazione delle imprese. In questo senso, lo stesso Clama, laureatosi 10 anni fa nelle aule dell’ateneo friulano e protagonista di una brillante carriera internazionale, rappresenta un modello da seguire».
 
«Le Information and communications technology (ICT) – ricorda Manuel Clama - sono sempre in rapida evoluzione, basti pensare alle opportunità ancora non del tutto esplorate offerte dai big data, dall’Internet of things o dalle piattaforme per la collaborazione online in mobilità. Ma mentre le aziende IT nascono digitali e sfruttano con naturalezza queste tecnologie, quelle dei settori tradizionali devono affrontare una “digital trasformation” per non essere sopraffatte dalla complessità degli strumenti disponibili e realizzare tutti i guadagni di produttività e creatività che tali innovazioni offrono».
 
Il Gruppo de Eccher, multinazionale friulana leader nel settore dell’ingegneria edile, è un caso esemplare di queste dinamiche. Il Gruppo ha realizzato opere quali il grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino, su progetto di Renzo Piano, aeroporti e infrastrutture di trasporto in tutto il mondo, conta più di 3 mila dipendenti in cinque continenti, con un fatturato di oltre 580 milioni di euro.

Sullo stesso tema

Venerdì 11 Giugno

Nuovi scenari e prospettive della comunicazione in Italia

Il valore dell’approccio human to human

Venerdì 20 Novembre

Imprese Top 100 del Nord Est: nuovi talenti, sostenibilità e trasformazione digitale per la crescita futura

Dal palazzo Antonini Maseri il secondo appuntamento digitale “Costruire il Domani” di Fondazione Nord Est

Sabato 30 Maggio

Job Breakfast, successo per la prima edizione in forma digitale: 1186 colloqui con le aziende

Le 11 aziende partecipanti si congratulano con l’ateneo friulano