Sviluppo professionale degli insegnanti in servizio e iniziative di aggiornamento dei docenti in "SOFIA"

Nuove norme fondano la formazione in servizio degli insegnanti come sviluppo professionale ed in particolare la legge 107/2015 sancisce che la formazione in servizio degli insegnanti è strutturale e obbligatoria ed è parte integrante della funzione docente. La qualità in tale processo è uno degli aspetti sottolineati dal DM 797 del 19 ottobre 2016 con il quale è stato avviato il Piano nazionale di formazione del personale docente per il triennio 2016-2019, che ha l’obiettivo di promuovere connessioni tra le priorità nazionali, i piani formativi delle scuole e delle loro reti e i bisogni professionali dei docenti in un sistema coerente di interventi.

La direttiva 170/2016 disciplina le modalità di accreditamento, di qualificazione e di riconoscimento dei corsi dei soggetti che offrono formazione per lo sviluppo delle competenze del personale del comparto scuola, certificando ed assicurando la qualità delle iniziative formative.

Presso il Ministero è istituita una piattaforma on-line SOFIA per l’accreditamento, la qualificazione e il riconoscimento dei corsi dei soggetti che erogano la formazione e per l’incontro tra domanda e offerta di formazione.
Le Università sono soggetti di per sé qualificati per la formazione del personale scolastico. Ogni ateneo può avere un unico accredito in SOFIA. Serve pertanto un minimo di coordinamento all’interno di ogni ateneo.

Poiché l’Università di Udine ha maturato negli anni competenze ed esperienze di formazione in servizio degli insegnanti per l’innovazione didattica, mi pare importante, che gli insegnanti trovino in SOFIA le offerte dell’Università di Udine a cui iscriversi. Con il sostegno del Rettore e del Direttore generale, si è proceduto all’accredito in SOFIA dell’Università di Udine. L’Ufficio TID dell’Innovazione Didattica seguirà l’accredito di ogni proposta.

É necessario che le proposte progettuali siano presentate in conformità con il form e preventivamente approvate dal consiglio di Dipartimento competente. Tutti gli interessati all’accreditamento in SOFIA sono invitati ad inviare all’ufficio TID l’estratto di delibera di approvazione da parte del Dipartimento oltre a compilare il Form, almeno 30 giorni prima dell’inizio dell’iniziativa proposta.
Il questionario sull’Innovazione Didattica Universitaria va compilato ed è disponibile online.

Sono previsti due momenti di incontro per i docenti interessati ad approfondire elementi del bando per Progetti di Innovazione Didattica Universitaria nelle date: 15 maggio 2018 ore 11 - sede Rizzi - aula 18; 20 giugno 2018 ore 15 - sede Rizzi - aula 12.
Se necessario, si dicuterà in tale sede anche del tema dello Sviluppo professionale degli insegnanti in servizio e iniziative di aggiornamento dei docenti in SOFIA.
 
Altra occasione di discussione saranno anche i Seminari TID in programma il 17 maggio ore 15-17 – sede Rizzi – ("Le nuove idee della matematica nel Novecento, Paolo Bussotti; Il nazismo e le dinamiche dell’odio, Simone Furlani).

Per ogni chiarimento è possibile contattare la segreteria TID all'indirizzo email tid@uniud.it o al numero 0432-558810 nelle mattinate di lunedì, martedì e venerdì dalle 9 alle14 e martedì dalle 15 alle18.

Sullo stesso tema

Martedì 22 Ottobre

"L’innovazione didattica tra Scuola e Università. Attuazione di 86 progetti all’Università di Udine"

Presentazione del volume venerdì 25 ottobre a palazzo di Toppo Wassermann

Mercoledì 18 Aprile

Innovazione didattica universitaria: questionario e bando per progetti

Marisa Michelini, delegata per l’innovazione didattica, spiega l’iniziativa