Iniziativa di Unicredit Banca e Università di Udine

Una carta prepagata per gli universitari

Dal 3 settembre al 15 dicembre senza costi di attivazione e prima ricarica

        Nasce la prima carta prepagata universitaria del Friuli Venezia Giulia. L’iniziativa è di Unicredit Banca e dell’Università di Udine. Da lunedì 3 settembre i 17 mila studenti dell’ateneo friulano potranno disporre della UniCreditCard Re-play. Si tratta di una carta prepagata e ricaricabile che fornisce agli studenti la possibilità di prelevare contante in tutti gli sportelli bancomat, pagare negli esercizi convenzionati in Italia e all’estero ed effettuare pagamenti anche via Internet, senza l’obbligo di aprire un conto corrente. Fino al 15 dicembre non ha costi di attivazione e prima ricarica nelle agenzie UniCredit Banca. La carta offre inoltre agevolazioni e sconti presso esercizi convenzionati con l’istituto di credito. L’operazione di ricarica può essere effettuata agli sportelli automatici bancomat di UniCredit Banca (con qualunque carta bancomat, anche di altri istituti), in tutte le agenzie di UniCredit Banca, con bonifico bancario oppure on-line.
 
        Gli studenti la potranno ritirare nei corner allestiti per due settimane dall’istituto di credito nelle segreterie studenti di via Mantica 3 e via delle Scienze 208, al polo scientifico dei Rizzi tutti i giorni dalle 9.30 alle 11.30 e il giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30 a Udine. Per le sedi di Pordenone e Gorizia i corner saranno allestiti per due settimane rispettivamente nella segreteria studenti di via Prasecco tutti i giorni dalle 9 alle 12 e nella segreteria studenti di Palazzo Alvarez tutti i giorni dalle 9.30 alle 11.30. Fino al 15 dicembre la carta sarà a disposizione presso gli sportelli delle segreterie studenti della Ripartizione didattica e successivamente nelle agenzie Unicredit.
 
            L’operazione sarà completata da “borse di studio” per complessivi 25 mila euro stanziati da UniCredit Banca e che l’ateneo destinerà, secondo criteri di merito, agli studenti iscritti all’anno accademico 2007-2008 in possesso della carta nominativa, i quali potranno ricevere la somma direttamente sulla carta Re-play. A partire da ottobre, inoltre, nelle segreterie studenti saranno allestiti due “chioschi” multifunzione, connessi con la rete Unicredit, da cui tutti gli studenti, anche quelli non clienti Unicredit, potranno accedere ad una serie di servizi e pagare le tasse universitarie (senza costi di commissione per i clienti Unicredit). “L’ateneo di Udine – sottolinea il rettore Furio Honsell – punta ad aumentare l’offerta di servizi per gli studenti e la carta di credito proposta da Unicredit rappresenta un’ulteriore opportunità in questa direzione”. Informazioni anche su www.uniud.it nella sezione “Servizi agli studenti”. Soddisfazione anche da parte del presidente del Consiglio degli studenti, Sara Rieppi, «per un nuovo strumento - dice - che dimostra una giusta considerazione degli universitari come cittadini che vivono la città, il territorio e utilizzano i servizi che essi offrono, e non soltanto come studenti frequentatori degli spazi accademici, dediti esclusivamente allo studio».

Sullo stesso tema

Lunedì 11 Luglio

Anno accademico 2022-23: offerta formativa, tasse, servizi, spazi, le novità dell’Università di Udine

Presentazione mercoledì 13 luglio, alle 11, a Palazzo Antonini Maseri

Martedì 16 Marzo

Ulteriori misure di sostegno per studenti in difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19

Presentazione delle domande da giovedì 18 marzo a giovedì 8 aprile