Appuntamento giovedì 14 dicembre, alle 15, nell’aula magna dei Licei Slataper

Come la poesia e l’arte possono salvare il mondo

A Gorizia incontro con Francesco Benozzo, candidato al Nobel per la letteratura

Il candidato al premio Nobel per la letteratura, Francesco Benozzo, filologo, poeta e arpista sarà a Gorizia, giovedì 14 dicembre, per parlare di “Come la poesia e l’arte possono salvare il mondo”. L’appuntamento è alle 15, nell’aula magna dei Licei Slataper. Benozzo terrà una lezione-concerto, condividendo con gli studenti la sua poetica e le sue riflessioni sul ruolo della poesia nel mondo contemporaneo, interagendo con il coro del Liceo delle Scienze Umane, coordinato dal Marco Luciano. L’incontro sarà coordinato da Antonella Riem e introdotto dai saluti dell’assessore a istruzione, politiche giovanili e universitarie del Comune di Gorizia, Chiara Gatta.

L’evento rientra nel ciclo “Parole, canti, danze. Incontri di poesia e bellezza” organizzato dal Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società dell’Università di Udine con l’Associazione laureati/e in lingue e letterature straniere.

La professoressa Riem manifesta grande soddisfazione per il successo di questa iniziativa e, sottolinea «ringrazio di cuore il poeta Francesco Benozzo, sempre presente nelle amate terre del Friuli Venezia Giulia». Riem esprime anche «molta gratitudine al sindaco Rodolfo Ziberna e all’assessore alla cultura Chiara Gatta per l'attenzione e il sostegno dedicati a questo progetto, che vede la sua tappa finale del 2023 proprio a Gorizia, città di attraversamenti dentro il canto e la poesia».

Sullo stesso tema

Lunedì 17 Giugno

Traduzione e mediazione culturale fra le lauree magistrali di eccellenza selezionate dalla Commissione europea

Inserita nella rete “European masters in translation” che riunisce i migliori corsi di studio nell’ambito della traduzione

Sabato 11 Maggio

Prato di Resia, canto delle isole remote: musica tradizionale e danza

Il 12 maggio, ore17, Centro culturale “Rozajanska Kultürska Hïša”: con l’arpista e candidato al Nobel per la letteratura 2024, Francesco Benozzo, il polistrumentista Fabio Bonvicini e il gruppo folkloristico “Val Resia”

Domenica 24 Marzo

La traduzione "corporate": tra tecnologia, intelligenza artificiale e competenze linguistiche

Con Roberto Silva, responsabile europeo del team di traduzione di Amazon Web Services, laureato all’Ateneo friulano