Passeggiate di comunità a Claut e Forni di Sotto sabato 9 e 16 ottobre

L’Altra Montagna inizia la fase di raccolta materiali audio e video per dare forma al racconto dei paesi in vista di una promozione turistica in chiave di sostenibilità

Prosegue la terza fase de L’Altra Montagna, il progetto di narrazione e comunicazione partecipata a fini turistici del territorio delle Dolomiti Friulane, la cui azione di ricerca e attivazione coinvolge i Comuni di Claut e Forni di Sotto in un percorso di riconoscimento del patrimonio culturale e narrazione collettiva dei luoghi. “Un progetto - afferma Andrea Guaran, docente dell’università di Udine e responsabile scientifico -, che ha l’obiettivo da un lato di avvicinare maggiormente le due comunità coinvolte ai rispettivi luoghi e che si pone l’ambiziosa sfida di farli conoscere all’esterno in modo originale e soprattutto, aspetto di fondamentale importanza, dando la parola agli stessi abitanti”.

Nelle scorse settimane si sono svolti due incontri pubblici, uno per paese, finalizzati a individuare – grazie a sette interrogativi evocativi capaci di sollecitare la riflessione e la lettura del proprio patrimonio - elementi, interpretazioni e memorie che sono stati poi analizzati collettivamente e, quando possibile, collocati spazialmente su una mappa geografica. La prossima azione, e momento forte per l’intero progetto, vedrà le comunità coinvolte in una passeggiata collettiva nel paese durante la quale saranno ascoltati i racconti e raccolti i materiali audio-video destinati alla realizzazione del prodotto della comunicazione turistica sostenibile, quale output di progetto. Il materiale raccolto nelle passeggiate e nei giorni immediatamente seguenti sarà elaborato con creatività e professionalità dagli artisti e comunicatori del collettivo PAN, nascente impresa culturale creativa attualmente in fase di incubazione.

Gli abitanti di Claut sono invitati a partecipare all’appuntamento sabato 9 ottobre 2021 alle ore 14.30 (partenza da piazza San Giorgio) mentre a Forni di Sotto la passeggiata è prevista sabato 16 ottobre 2021 ore 10 (partenza dal Municipio). Al termine delle passeggiate sarà previsto un momento di convivialità informale.

Le passeggiate sono anche occasione di incontro tra le due comunità di Foni di Sotto e Claut, reciprocamente invitati all’incontro dell’'altro paese coinvolto nel progetto. Per qualsiasi curiosità o informazione è possibile scrivere a altramontagna@uniud.it

L'Altra Montagna è un progetto sperimentale coordinato dall’Università degli Studi di Udine, finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, supportato dalla Fondazione Dolomiti UNESCO e ideato e realizzato dall'Associazione ISOIPSE. Nella sua terza edizione “L’Altra Montagna” ha scelto di collaborare con Pan per la realizzazione dei prodotti della comunicazione turistica sostenibile, Pan è un’iniziativa ideata all’interno di “Oltreilprogetto” finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia sul bando POR FESR 2014-2020, Attività 2.1.b.1 bis.

Sullo stesso tema

Giovedì 3 Novembre

Turismo e riduzione dei rifiuti, progetto di educazione e sensibilizzazione

Coinvolge amministrazioni, strutture ricettive e di ristorazione, e istituti scolastici di Grado, Lignano Sabbiadoro, Sappada e Tarvisio

Martedì 27 Settembre

La terapia forestale come forma di sviluppo dei territori montani nel rispetto dell'ambiente

Un progetto transfrontaliero dell'Ateneo friulano con i comuni di Moggio Udinese, Paularo e Lesachtal (Austria)

Lunedì 18 Luglio

Cantiere Friuli, il bilancio delle attività 2017-2021 per una rinascita partecipata del territorio

Dalle proposte per una città e una regione più “smart” e inclusiva alle idee per rigenerare il territorio; dalle analisi su nuova imprenditorialità, sistemi digitali e sviluppo della montagna, a partenariati progettuali