Coinvolto nell’attività il Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura

Trasformazione digitale delle aziende alpine: l’Ateneo nel progetto europeo BIFOCAlps

L’obiettivo è la trasformazione digitale delle aziende manifatturiere alpine

L’Università di Udine partecipa al progetto europeo BIFOCAlps che punta alla trasformazione digitale delle Pmi dell’area alpina sviluppando le migliori tecnologie per una manifattura digitale, competitiva e sostenibile tra partner italiani, sloveni, austriaci, francesi e tedeschi. Il progetto è cofinanziato con circa 1,4 milioni di euro dalla Commissione europea nell’ambito del programma Interreg Alpine Space. L’Ateneo friulano sarà impegnato con un team di ricerca del Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura, finanziato con 165 mila euro e coordinato da Alberto De Toni.

L’equipe udinese, in particolare, sarà impegnata, assieme ai partner, nella realizzazione di una mappa del settore manifatturiero e della diffusione internazionale delle tecnologie dell’Industria 4.0. La mappa verrà ottenuta anche grazie a un questionario, già sviluppato dall’Ateneo, da sottoporre alle imprese della regione alpina, che permetterà di capire il loro livello di consapevolezza nell’ambito dell’Industria 4.0. Fino al 31 marzo è possibile partecipare al questionario online.

I progetto BIFOCAlps (Boosting Innovation in Factory Of the future value Chain in the Alps), guidato dal Polo Tecnologico di Pordenone impegna 11 partner tra università, parchi tecnologici, centri di ricerca, agenzie di sviluppo e associazioni di piccole e medie imprese dei cinque paesi coinvolti.

Oltre alla mappa del settore manifatturiero, gli altri principali risultati previsti sono: un metodo validato per accrescere l’innovazione e il trasferimento della conoscenza tra gli attori interessati; un sistema di indicatori e di linee guida per le imprese; l’agenda per monitorare e permettere la valutazione delle performance per una crescita sostenibile dell’Industria 4.0.Nell’ambito del progetto, il 30 marzo a Milano si terrà un workshop ospitato dal Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), partner di BIFOCAlps. L’incontro si aprirà con una panoramica sullo sviluppo dell’Industria 4.0 nell’arco alpino. A seguire quattro tavole rotonde sui robot collaborativi, la realtà virtuale e la realtà aumentata, l’intelligenza artificiale, l’internet delle cose (Internet of things). Maggiori informazioni e iscrizioni all’evento sono disponibili online.

 

Sullo stesso tema

Venerdì 11 Giugno

Nuovi scenari e prospettive della comunicazione in Italia

Il valore dell’approccio human to human

Venerdì 4 Dicembre

Imprese friulane che investono durante il Covid-19: Area98 suscita l’interesse dell’Ateneo per il suo modello di sviluppo aziendale e digitale

L’azienda di occhialeria che realizza il 90% delle vendite all’estero registra un secondo semestre di successo con i suoi brand di alta gamma