Convegno giovedì 2 aprile al polo economico di via Tomadini a Udine

Statistica e analisi dell'economia del Friuli Venezia Giulia

Disponibilità e dettaglio dei dati su agricoltura, imprese, artigianato, prezzi, consumi, lavoro e popolazione per lo studio dell’economia locale

Si parlerà del ruolo della statistica nello studio dell’andamento dell’economia regionale giovedì 2 aprile, dalle 9.30, nella sala Tomadini, in via Tomadini 30/a a Udine. L’occasione è data dal convegno “L’informazione statistica per l’analisi dell’economia regionale: stato dell’arte, necessità attuali e prospettive future” organizzato dal dipartimento di Scienze statistiche dell’Università di Udine. L’incontro si aprirà con i saluti del preside della facoltà di Economia, Gian Nereo Mazzocco, e del presidente di Confartigianato Udine, Carlo Faleschini. Le conclusioni saranno tratte dall’assessore alle Attività produttive della Provincia di Udine, Franco Mattiussi, e dal professor Marzio Strassoldo. Coordinerà i lavori Gian Pietro Zaccomer.
 
La giornata di studi si articolerà per aree tematiche riguardanti le statistiche sulla popolazione, le imprese e l’artigianato, il lavoro, i prezzi e il consumo, l’agricoltura e la pubblica amministrazione. Interverranno i rappresentanti dei principali produttori e utilizzatori regionali di informazioni statistiche: gli atenei di Udine e di Trieste; gli Uffici statistica della Camera di commercio e del Comune di Udine, che fanno parte del Sistema statistico nazionale; l’Osservatorio sul mercato del lavoro della Provincia di Udine; l’Ufficio studi di Confartigianato Udine e l’Istituto nazionale di Economia agraria.
 
Nel corso del convegno sarà presentato il volume Economia, Statistica e Territorio. Informazione e metodologia statistica per la conoscenza dell'economia del Friuli Venezia Giulia (Forum, Udine) di Gian Pietro Zaccomer. Il libro sintetizza quindici anni di esperienze nel campo dello studio dell’economia regionale a partire dallo studio delle fonti e dei metodi statistici. L’idea di questo volume nasce infatti dal crescente fabbisogno di studi, riguardanti l’economia del Friuli Venezia Giulia, manifestato da molteplici organismi locali, quali quelli preposti alla decisioni di politica economica, le associazioni di categoria e tutte quelle organizzazioni private che necessitano per la propria attività di una dettagliata informazione economica.
 
Gian Pietro Zaccomer è ricercatore di Statistica economica all’ateneo friulano. Già responsabile dell’Ufficio statistica della Camera di commercio di Udine, è autore di diversi progetti relativi all’economia locale tra cui lo studio preliminare per il varo della legge regionale sui carburanti a prezzo ridotto. Recentemente ha pubblicato, con Francesco Marangon e Andrea Moretti, il volume Economia e management del vino (Giappichelli, Torino).
 

Sullo stesso tema

Mercoledì 17 Aprile

L’impatto dello smart working sul mercato del lavoro e sull’assetto urbano

Il 18 aprile, alle 14.30, nell’aula Strassoldo, con Jacques-François Thisse, professore emerito dell’Università Cattolica di Lovanio

Domenica 26 Novembre

Caratteristiche e limiti dell’approccio cliometrico all’analisi storica in economia

Incontro con Alberto Baffigi, responsabile dell’Archivio storico della Banca d’Italia, giovedì 30 novembre, alle 14.30, in sala Tomadini

Sabato 21 Ottobre

Giornata italiana della statistica: territorio, qualità della vita, ambiente

A Gorizia, martedì 24 ottobre, dalle 10, nell’aula Bommarco