Consulenti del lavoro, Università di Udine e Regione Fvg in sinergia

Il lavoro degli stranieri, incontro di approfondimento

Giovedì 28 aprile, alle 10, aula 3 del polo economico giuridico

In programma per giovedì 28 aprile presso il polo universitario economico-giuridico di via Tomadini l’incontro di approfondimento dal titolo “Il Lavoro degli Stranieri” organizzato dai Consulenti del Lavoro in sinergia con il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Udine e il patrocinio della Regione FVG. Il convegno sarà rivolto a tutti gli operatori della materia, quotidianamente impegnati ad orientarsi in un complesso quadro giuridico ed in rapidissima evoluzione.

Dichiarano i Consulenti del Lavoro, per voce del Presidente dell’Ordine Roberto Re e del Presidente del sindacato unitario ANCL di Udine Alessandro Meneguzzi: «Siamo felici di aver potuto creare, in collaborazione con l’Università e la Regione, un incontro che ci permette di dare evidenza al principio di legalità e di promuovere le buone pratiche di integrazione in un contesto economico che vede la fortissima presenza del lavoro degli stranieri, quadro che oggi è ancora più urgente rinnovare e definire per le necessità di accoglienza ed occupazione che il conflitto ucraino ci sottopone».

«Si tratta di un convegno che abbiamo voluto moltissimo, soprattutto per il momento storico in cui ci troviamo” afferma la Prof.ssa Anna Zilli, associata di Diritto del Lavoro nel Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Udine – “Non ancora superata la crisi pandemica, ecco che ci ritroviamo proiettati in un conflitto con enormi ripercussioni economiche e, soprattutto, umane. Da anni il Laboratorio Lavoro coltiva la dimensione internazionale del lavoro, in un cammino che condividiamo nella solida partnership con i Consulenti del Lavoro, che accolgono molte laureate e laureati come praticanti prima e valenti professionisti poi».

Il programma di studi, con inizio alle ore 10.00, sarà introdotto dai saluti del Rettore dell’Università degli Studi di Udine Prof. Roberto Pinton, del Presidente Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Udine Roberto Re e del Presidente ANCL UP Udine Alessandro Meneguzzi, e vede la partecipazione della Direttrice del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Udine Prof.ssa Elena D’Orlando e del Rappresentante del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia.

Gli interventi, moderati e coordinati da Elena Gheller, Presidente dell’Associazione Giovani Consulenti del Lavoro della Provincia di Udine, affrontano il tema degli Appalti e intermediazione di manodopera, affidati alla relazione del Prof. Avv. Domenico Garofalo, già Ordinario di Diritto del Lavoro nell’Università degli Studi di Bari, anche nella prospettiva sociologica dell’Intermediazione e lavoro migrante nell’agro-alimentare, affidata a  Valeria Piro, Assegnista di ricerca nell’Università degli Studi di Milano.

Il dott. Giovanni Piglialarmi, Ricercatore nell’Università degli Studi di Modena - Reggio Emilia, discuterà di Buone pratiche per l’integrazione al lavoro degli stranieri; l’avv. Daniela Lafratta Assegnista di ricerca nell’Università degli Studi di Udine, affronterà Il decreto flussi; il dott. Maurizio Romano della Direzione Centrale Lavoro Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia approfondirà il tema dei permessi di soggiorno che consentono il lavoro. Alle 13.30, infine, concluderà i lavori la Prof. Avv. Anna Zilli.

L’evento è aperto al pubblico, previa esibizione del green pass c.d. base.

Sullo stesso tema

Venerdì 17 Giugno

Occupazione dei laureati: Ateneo di Udine al quarto posto in Italia

Il 95% dei laureati magistrali lavora a 5 anni dal titolo Sopra la media italiana anche l’occupazione dei laureati a un anno dalla laurea: lavora il 79% dei triennali (74,5% in Italia) e l’85% dei magistrali (74,6% in Italia) Il 90,5% dei laureati è soddisfatto dell’esperienza universitaria a Udine

Domenica 17 Aprile

Lavoro impoverito e formazione per l'occupabilità

Seminario mercoledì 20 aprile, alle 10, in diretta streaming

Lunedì 6 Dicembre

Smart Working, dialogo tra Università di Udine e Consulenti del Lavoro

Brollo: “In attesa del protocollo per il settore privato, riflettere su eredità del modello emergenziale per costruire una nuova modalità che metta in discussione i pilastri del lavoro e della società del ‘900”