Convegno nell’ambito di Friuli Doc venerdì 14 settembre in Camera di commercio

L'enologia tra aspetti ambientali e produzione energetica

Risultati e prospettive del progetto Dioniso

        Gli aspetti energetici e ambientali della filiera del vino saranno al centro del convegno “Enologia e innovazione. Il progetto Dioniso” in programma venerdì 14 settembre, alle 10, nella sala contrattazioni della Camera di commercio di Udine. L’incontro è organizzato, nell’ambito di Friuli Doc, dal Centro interdipartimentale per la formazione e la ricerca ambientale (Cifra) dell’Università di Udine e dall’Associazione Liberi ingegneri impiantisti industriali associati (Liia). 

        Obiettivo del progetto Dioniso, giunto al secondo anno di attività, è quello di «far diventare il Friuli la massima espressione tecnica, scientifica e divulgativa in campo enologico» spiegano i promotori dell’iniziativa e docenti dell’ateneo friulano, Gioacchino Nardin, direttore del Cifra, e Roberto Zironi, presidente del corso di laurea in Viticoltura ed enologia. «In Friuli – sottolineano Nardin e Zironi – le competenze e le conoscenze singole ci sono e Dioniso intende metterle in sinergia». 

        Dopo i saluti iniziali delle autorità, il convegno proseguirà con le relazioni di Stefano Ghinato (Sagidep spa), “Filiera dell’acqua: dal lavaggio alla depurazione delle acque reflue”; Michele Visentin (Sol Group), “I gas tecnici in enologia: applicazioni tradizionali e nuovi impieghi”; Gioacchino Nardin e Roberto Zironi, “I residui di potatura: tra produzione energetica e qualità dell’uva”, e Pierluigi Stringari (Tesa srl e ‘Wood for you’ srl), “Raccolta meccanizzata dei residui di potatura: esperienze sul campo”. Dalle 12 alle 13 il dibattito finale con la partecipazione del presidente della Provincia di Udine, Marzio Strassoldo.

Sullo stesso tema

Lunedì 13 Settembre

Viticoltura sostenibile: al via lo studio di un regolamento intercomunale di polizia rurale

Sottoscritto l’accordo fra Ateneo e Coordinamento tra le Città del Vino FVG per l’avvio del progetto di ricerca applicata

Sabato 10 Aprile

Tecnologia a ultrasuoni per il processo di vinificazione delle uve rosse

Ad Andrea Natolino il premio finanziato dall’Unione Italiana Vini per uno studio sull’innovazione nel settore

Giovedì 3 Dicembre

Da dicembre, disponibili i due nuovi “Vini dell’Università” prodotti dall’Azienda Agraria

Nell’ambito del progetto di agricoltura di comunità