Dalle 16 a palazzo di Toppo Wassermann in via Gemona 92

La Scuola Superiore dell'Ateneo si presenta

Porte aperte lunedì 9 maggio. Lectio di Leonardo Felician, Ceo Genialloyd ed ex normalista

 La Scuola Superiore dell’Università di Udine si presenta agli studenti delle classi quarte e quinte delle scuole. L’appuntamento è per lunedì 9 maggio dalle 16 presso la sede delle Scuola, a palazzo di Toppo Wassermann in via Gemona 92 a Udine. Alcuni docenti saranno a disposizione per illustrare le attività e gli obiettivi dell’istituto d’eccellenza dell’ateneo friulano e spiegheranno come si svolge la selezione di ammissione. Saranno presenti anche i rappresentanti degli allievi della Scuola con cui confrontarsi e che racconteranno la loro esperienza dentro l’istituto.

Alle 16 interverranno la direttrice della Scuola, Donata Levi, e Pietro Corvaja su “Come si affronta il concorso di ammissione”. Alle 16.30 “La vita nella Scuola: parlano i tutor”, cui seguirà la proiezione del filmatoLa bella stagione”, sulla Scuola Superiore, realizzato da Marco Rossitti.
 
La lectio di quest’anno è affidata all’imprenditore Leonardo Felician, ex normalista e amministratore delegato di Genialloyd spa: alle 17 parlerà di “Eccellere per sopravvivere”.
 
Alle 17.30 Raffaella Bombi e Angelo Montanari presenteranno “I nostri corsi interdisciplinari” e alle 18 inizierà la visita al collegio. Seguirà un piccolo rinfresco.
 
Alla Scuola accedono, in base a concorso nazionale, gli studenti più capaci, creativi e curiosi. Il concorso si tiene nei mesi estivi e ogni anno sono disponibili una ventina di posti suddivisi nelle classi umanistica, scientifica-economica, medicina e chirurgia. Chi frequenta la Scuola Superiore ha vitto e alloggio gratuiti e segue un piano di studi che integra i normali studi universitari con percorsi di formazione interdisciplinare, seminari e laboratori.

«Frequentare la Scuola Superiore – sottolinea la direttrice Donata Levi – richiede serietà e impegno, ma offre, in aggiunta alla tradizionale formazione universitaria, importanti opportunità di studio e di approfondimento. Questa preparazione favorisce l’inserimento nel mondo del lavoro e della ricerca ai livelli più qualificati. Inoltre, la vita in una comunità scientifica composta da studenti di varia provenienza, costituisce un fattore di crescita e arricchimento personale».

Sullo stesso tema

Giovedì 17 Novembre

Il Ministero dell’università e della ricerca accredita la Scuola Superiore dell’Ateneo

L’istituto di eccellenza ha soddisfatto tutti i requisiti di qualità ministeriali. Il diploma di licenza è equiparato al master di secondo livello

Giovedì 29 Settembre

La natura del tempo: conferenza di Carlo Rovelli alla Scuola Superiore dell’Ateneo

Il 30 settembre, alle 17.30, nell’aula “Strassoldo” del polo di via Tomadini 30

Lunedì 21 Marzo

Sarà accreditata a livello nazionale la Scuola Superiore dell’Università di Udine

Il processo porterà a riconoscere al diploma di licenza il valore di master di secondo livello