Management sportivo, incontro all'Ateneo con atleti e vertici aziendali

Sabato 3 dicembre, dalle 9.30 alle 12.30, a Palazzo Antonini, in via Petracco

Si intitola "Formarsi per eccellere - Le competenze manageriali in ambito sportivo” l’incontro, a ingresso libero, organizzato dall’Ateneo friulano per sabato 3 dicembre, dalle 9.30 alle 12.30, a Palazzo Antonini, in via Petracco 8 (Aula Gusmani). Disponibile anche in diretta streaming su Teams (https://tinyurl.com/bkm5txsc), l’evento sarà aperto dai saluti del rettore Roberto Pinton; della direttrice del master di I e II livello in Amministrazione e management delle aziende sportive, Michela Mason; del presidente del Coni Fvg Giorgio Brandolin; della consigliera della Figc Stella Frascà; del consigliere della Figc Fvg Gabriele Pecile; del presidente della Fip Fvg Giovanni Adami; dalla coordinatrice regionale dell’Associazione italiana avvocati dello sport, Serena Imbriani.

A seguire, un’introduzione generale al master del Dipartimento di Scienze economiche e statistiche, a cura dei docenti Michela Mason e Giuseppe Cappiello. «Lo sport rappresenta un fenomeno di crescente importanza e continua trasformazione. Il master in Amministrazione e management delle aziende sportive, giunto alla seconda edizione e previsto tra febbraio e dicembre 2023 – spiega la direttrice Mason – punta a formare figure qualificate e altamente specializzate per lo sport business. Il programma didattico spazia dalla storia delle aziende sportive alle strategie di gestione, dalla contrattualistica all’analisi delle performance, dal marketing alla leadership, dalle modalità di finanziamento alla sicurezza ed etica nello sport. Per agevolare la frequenza le lezioni si terranno di norma il giovedì e venerdì sera e il sabato mattina e saranno disponibili sia in presenza sia in modalità online sincrona». Per maggiori informazioni: https://bit.ly/3gGpRyh (domande di ammissione inoltrabili entro le 12 del 16 gennaio 2023).

Nella mattinata di sabato 3 dicembre si succederanno anche tre tavole rotonde, incentrate, rispettivamente, su: atleti, direttori sportivi, area manageriale/legale. La prima, intitolata "Testimonianza, ruolo e prospettive dell’atleta", vedrà la partecipazione di: Michele Antonutti, capitano dell’APU Old Wild West Udine; Federico Della Nora, ex atleta della Nazionale Italiana Rugby; Adam Masina, difensore dell’Udinese Calcio. A moderarla sarà Antonio Simeoli, giornalista del "Messaggero Veneto".

"Gestione del team dentro e fuori dal campo" sarà il tema della seconda tavola rotonda, a cui parteciperanno: Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica dell’Udinese Calcio; Alberto Martellossi, direttore dell’area tecnica dell’APU Old Wild West Udine; Craig Green, ex direttore dell’area tecnica di Benetton Rugby e All Blacks. Il ruolo di moderatore spetterà al presidente della Fip Fvg Giovanni Adami.

Nella terza, e ultima, tavola rotonda, dedicata agli aspetti manageriali e legali, interverranno: Debora Miccio, direttore Commerciale e Marketing dell’Istituto per il Credito Sportivo; Stefano Campoccia, vicepresidente dell’Udinese Calcio; Michele Loschi, presidente del Pordenone Rugby; Alberto Rigotto, direttore amministrativo dell’Udinese Calcio. Modererà Francesco Maiorana, vicepresidente della Lega Nazionale Pallacanestro.

Sullo stesso tema

Mercoledì 18 Gennaio

Economia circolare, ciclo integrato dei rifiuti: presentato il nuovo master interateneo

Coinvolte le Università di Udine e Trieste, in collaborazione con Regione, Comune e Consorzio per lo Sviluppo del Polo Universitario di Gorizia, aziende del settore

Lunedì 16 Gennaio

Economia circolare, ciclo integrato dei rifiuti: in arrivo il nuovo master interateneo

Presentazione a Gorizia, mercoledì 18 gennaio, alle 11, nella Sala Dora Bassi. Rivolto a dirigenti e tecnici operanti nella gestione dei rifiuti urbani

Sabato 14 Gennaio

Sanità e test rapidi, formati i primi 34 manager di laboratori di analisi di prossimità

Esperti che dovranno gestire i Point of care testing, “laboratori fuori dal laboratorio”, determinanti per ridurre tempi e costi delle decisioni cliniche