Appuntamento lunedì 15 giugno, alle 15, a palazzo Garzolini – di Toppo Wassermann

Per un sistema bibliotecario medico regionale

Incontro promosso da aziende per l’assistenza sanitaria, Cro, Burlo Garofolo, Egas, atenei e aziende ospedaliero-universitarie di Trieste e di Udine

“Per un sistema bibliotecario medico regionale”. È il tema della tavola rotonda in programma all’Università di Udine lunedì 15 giugno, alle 15, nell’auditorium di palazzo Garzolini – di Toppo Wassermann a Udine (via Gemona 92). I lavori, introdotti dal rettore Alberto Felice De Toni, si concluderanno con l’intervento dell’assessore regionale alla salute, integrazione socio-sanitaria, politiche sociali e famiglia, Maria Sandra Telesca. L’incontro è organizzato dalla Biblioteca medica dell’Ateneo friulano in collaborazione con le cinque Aziende per l'assistenza sanitaria (Aas) del Friuli Venezia Giulia, le Aziende ospedaliero-universitarie di Trieste e di Udine, i due Irccs regionali (Centro di riferimento oncologico di Aviano e Burlo Garofolo di Trieste), l’Ente per la gestione accentrata dei servizi condivisi (Egas) e l’Ateneo triestino. 

Prenderanno parte ai lavori: per la futura Azienda sanitaria universitaria integrata di Trieste, Adele Maggiore, direttore sanitario Aas n. 1 “Triestina” e Lucia Pelusi, direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Ospedali Riuniti” di Trieste; per l’Aas n. 2 “Bassa friulana – Isontina” Laura Regattin, direttore sanitario; per l’Aas n. 3 “Alto Friuli – Collinare – Medio Friuli”, Luca Lattuada, direttore sanitario; per la futura l’Azienda sanitaria universitaria integrata di Udine Paolo Andrian, responsabile programmazione e controllo di gestione Aas n. 4 “Friuli centrale” - Azienda ospedaliero-universitaria “Santa Maria della Misericordia” di Udine e Giampaolo Canciani, direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Santa Maria della Misericordia” di Udine; per l’Aas n. 5 “Friuli occidentale”, Giorgio Simon, direttore sanitario; per l’Ente per la gestione accentrata dei servizi condivisi Giuliana Bensa, direttore generale, e Gianna Zamaro, direttore sanitario; per l’Irccs Materno infantile Burlo Garofolo di Trieste, Giorgio Zauli, direttore scientifico; per il Cro di Aviano Paolo De Paoli, direttore scientifico; per l’Università di Trieste, Roberto Di Lenarda, direttore del Dipartimento universitario clinico di Scienze mediche, chirurgiche e della salute e per l’Università di Udine Carla Di Loreto, direttrice della Biblioteca medica.

Sullo stesso tema

Giovedì 24 Gennaio

Biblioteca di S. Lucia: apertura al pubblico fino alle 23 per tre giorni alla settimana

Orario ampliato per rendere la biblioteca un centro sempre più vivo di studio e socialità culturale, aperto anche alla cittadinanza

Mercoledì 10 Ottobre

Cosa offrono e come funzionano le Biblioteche di Ateneo? Incontri formativi

Iniziativa dedicata agli studenti per conoscere e imparare a usare servizi e strumenti

Giovedì 1 Febbraio

Biblioteche d’Ateneo: cosa offrono e come funzionano?

Incontri formativi per gli studenti per conoscere e imparare a usare servizi e strumenti