Riproposto nel pomeriggio l’evento, dopo tre anni di stop a causa della pandemia

PhD Day, consegnati i diplomi di dottorato di ricerca

La cerimonia ha riguardato gli oltre cento titoli conseguiti, dal 2019, nelle aree umanistica, linguistica ed economica-giuridica

All’Università di Udine si è svolta nel pomeriggio la cerimonia di consegna dei diplomi di dottorato di ricerca nelle aree umanistica, linguistica ed economico-giuridica, dopo uno stop di tre anni conseguente alla pandemia di Covid-19. Il PhD Day è stato festeggiato nell’Aula Strassoldo del polo universitario di Via Tomadini 30/a. 104 i dottori e le dottoresse che, dal 2019 a oggi, hanno conseguito il titolo nelle aree menzionate: almeno la metà era presente in aula con i propri cari. Il 20 gennaio si terrà la cerimonia riferita all’ambito scientifico e medico.

Ad aprire il PhD Day, intorno alle 15, è stato il rettore Roberto Pinton, con il suo benvenuto. Si sono poi succedute l’introduzione del delegato per la Ricerca Alessandro Trovarelli e la prolusione di Luigi Perissinotto, coordinatore del Dottorato di ricerca in Filosofia e Scienze della formazione dell’Università Ca’ Foscari Venezia, intitolata “Il dottorato di ricerca, il senso della ricerca e il futuro dell’Università”. Spazio infine, tra l’emozione e gli applausi dei presenti, alla consegna dei diplomi.

«Con questo evento celebriamo e riconosciamo l’intenso percorso compiuto da questi giovani per portare a termine il più alto livello di formazione accademico» afferma il rettore Roberto Pinton. «Nell’ultimo triennio essi hanno dovuto far fronte anche alle complicazioni conseguenti alla pandemia. Il PhD Day rende omaggio al loro impegno e a quello dei supervisori. A tutti loro va il nostro plauso, con l’augurio di un brillante futuro».

«È uno dei momenti più significativi della nostra università – commenta il delegato per la Ricerca Alessandro Trovarelli – che conferma l’obiettivo di investimento del nostro ateneo nella ricerca e nella formazione alla ricerca».

Presenti alla cerimonia anche: Linda Borean, direttrice del Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale; Alessandro Del Puppo, coordinatore del dottorato di ricerca in Storia dell’arte, cinema, media audiovisivi e musica; Brunello Lotti, delegato del Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società; Antonella Riem, membro del collegio del corso di dottorato di ricerca in Studi linguistici e letterari; Marcellino Gaudenzi, direttore del Dipartimento di Scienze economiche e statistiche; Josanco Floreani, coordinatore del dottorato di ricerca in Scienze manageriali e attuariali; Dimitri Girotto, delegato del Dipartimento di Scienze giuridiche; Laura Montanari, coordinatrice del corso di dottorato in Scienze giuridiche.

Sullo stesso tema

Martedì 31 Gennaio

Dottorati, cerimonia di benvenuto ai nuovi iscritti e premiazioni delle migliori tesi

Venerdì 3 febbraio, alle 15, nella Biblioteca del polo universitario di via delle Scienze

Venerdì 20 Gennaio

PhD Day per l'ambito medico e scientifico, consegnati i diplomi di dottorato

La cerimonia si è tenuta nel pomeriggio a Udine, nel polo di via Tomadini

Martedì 17 Gennaio

PhD Day per l'ambito medico e scientifico

Venerdì 20 gennaio, dalle 15, a Udine, nel polo di via Tomadini 30/a