Promosso dal Central European Program in Economic Theory

Teoria economica e applicazioni, studiosi internazionali a confronto

Giovedì 22 e venerdì 23 giugno, dalle 9.30, aula 2 di Palazzo Antonini

I principali recenti sviluppi della teoria economica saranno discussi al workshop internazionale del “Central european program in economic theory” (Cepet) che si terrà all’Università di Udine il 22 e 23 giugno, dalle 9.30. Nell’aula 2 di Palazzo Antonini a Udine (via Petracco 8) si confronteranno una ventina di economisti di atenei di Austria, Canada, Francia, Giappone, India, Italia, Messico, Spagna e Stati Uniti. Affronteranno, tra gli altri, temi di teoria della crescita, della scelta sociale e della dinamica macroeconomica e delle loro applicazioni a questioni, anche di attualità, fra le quali la “popolarità dei populisti” e l’economia dell’ambiente.

I lavori si apriranno con i saluti del direttore del Dipartimento di scienze economiche e statistiche (Dies) dell’Ateneo friulano, Marcellino Gaudenzi. Il workshop sarà coordinato dal comitato scientifico del Cepet, del quale fanno parte Francesca Busetto, Giulio Codognato, Clara Graziano, Flavio Pressacco e Simone Tonin del Dies.

Il Cepet è un centro studi di teoria economica fondato nel 1999 dagli economisti Giulio Codognato dell’Ateneo friulano e Nick Baigent della London School of Economics. Si occupa, in particolare, della promozione della teoria economica in Europa, con particolare riferimento all’Europa centrale. L’attuale presidente è Ludovic Julien dell’Université Paris Ouest Nanterre la Défense.

Sullo stesso tema

Mercoledì 17 Aprile

L’impatto dello smart working sul mercato del lavoro e sull’assetto urbano

Il 18 aprile, alle 14.30, nell’aula Strassoldo, con Jacques-François Thisse, professore emerito dell’Università Cattolica di Lovanio

Domenica 26 Novembre

Caratteristiche e limiti dell’approccio cliometrico all’analisi storica in economia

Incontro con Alberto Baffigi, responsabile dell’Archivio storico della Banca d’Italia, giovedì 30 novembre, alle 14.30, in sala Tomadini

Martedì 2 Maggio

Le sfide globali della sostenibilità

Giovedì 4 maggio, alle 14.30, conferenza di Ignazio Musu