Fino a domenica 16 luglio nell’esedra di levante di Villa Manin

Blue Dust: in mostra la personale di Andrea Pertoldeo

Un progetto fotografico che racconta la vita degli operai nel deserto del Bahrain

Il paesaggio antropizzato è quello del deserto del Bahrain e il lavoro è quello degli operai di un’acciaieria. È questo il tema al centro di Blue Dust, la personale di Andrea Pertoldeo in mostra, fino a domenica 11 luglio, al primo piano dello spazio espositivo dell’esedra di levante a Villa Manin di Passariano. L’esposizione, che vede la collaborazione dell’Erpac (Ente Regionale Patrimonio Culturale), è visitabile gratuitamente da martedì a giovedì dalle 10 alle 18 e da venerdì a domenica dalle 10 alle 19.
 
Blue Dust è un progetto fotografico che mette in relazione un paesaggio specifico e il lavoro che lo modifica.  Il deserto fotografato è il luogo dove i cittadini autoctoni del Bahrain trascorrono giornate di festa e di riposo per ritrovare le loro antiche origini nomadi. Il deserto è anche il luogo di passaggio di tubi di gas naturale o petrolio e di tralicci dell’alta tensione che modificano e accentuano l’orografia del territorio. Gli uomini ritratti sono immigrati che vivono e lavorano per migliorare la loro condizione e quella della famiglia di origine. Essi costruiscono con il loro lavoro gli oggetti della modificazione del paesaggio del deserto. Il cortocircuito fra paesaggio e lavoro in Blue Dust è generativo di un aspetto della costruzione della società contemporanea. 
 
Andrea Pertoldeo, fotografo nato a Udine nel 1971, è docente di fotografia all’Università Iuav di Venezia. Ha partecipato a numerose mostre e progetti di ricerca sulla fotografia contemporanea. Ha pubblicato sue fotografie in diverse riviste internazionali come Genda, Domus, Domus China, Domus Russia, Casabella, The Plan, AIT, Goya, Territorio, Arabian Design, Compasses, Home. In loco sarà disponibile il libro Blue Dust edito da A+mbookstore con testi di Mario Lupano, Luca Ciotti, Roberto Zancan e Antonello Frongia.

Sullo stesso tema

Venerdì 11 Marzo

Al via una serie di incontri per riflettere sulla fotografia

Primo appuntamento lunedì 14 marzo, dalle 15 alle 17

Venerdì 7 Maggio

Concorso fotografico “Animali tra di noi”: per partecipare c’è tempo fino al 15 maggio

Iniziativa rivolta agli studenti delle scuole superiori del Friuli Venezia Giulia e del Veneto

Lunedì 26 Aprile

Concorso fotografico “Animali tra di noi” per studenti delle superiori di Friuli Venezia Giulia e Veneto

Per documentare la vita degli animali, in relazione con l’ambiente o con l’uomo