Nella giornata di giovedì 11 giugno

Nel giro di poche ore diventa mamma e si laurea in Scienze della formazione primaria

Elisa Floreani ha dato alla luce il suo primo figlio e poco dopo ha discusso la tesi online dalla stanza dell’ospedale

Elisa Floreani, 29 anni, di Tolmezzo, nella stessa giornata di giovedì 11 giugno è diventata prima mamma, dando alla luce il suo primogenito Riccardo, e, poche ore dopo, dottoressa magistrale in Scienze della formazione primaria all'università di Udine, discutendo dall’ospedale la sua tesi "La mindfulness in ambito educativo", collegata con la commissione di laurea dalla piattaforma Teams.

«È stato un bellissimo momento - racconta Cristiano Crescentini, relatore di Elisa Floreani - in cui ci siamo sentiti partecipi di alcune delle più importanti fasi della vita dal punto di vista personale e professionale. Le mie congratulazioni a Elisa, che si è dimostrata costantemente attenta e determinata nel suo lavoro di tesi; lavoro svolto mentre la sua gravidanza proseguiva da una parte e il Paese rallentava a causa dell'emergenza sanitaria dall'altra. Sono certo che Elisa saprà diventare una validissima insegnante».

«A Elisa Floreani rivolgo i più affettuosi auguri e congratulazioni – dice con entusiasmo Antonella Riem, direttrice del Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società -; la sua vicenda è un bellissimo esempio di resilienza e tenacia, che spero possa ispirare anche tante altre studentesse e studenti. Una donna sa sempre trovare le risorse interiori e fisiche per essere contemporaneamente presente su più aspetti cruciali della vita, diffondendo le proprie energie per il bene comune e offrendo al mondo quanto c'è di meglio. In una vignetta di Linus Schroeder chiede a Mafalda “Dove hai trovato la forza?”, e lei risponde “Siamo donne, tesoro, la forza trova noi”».

Condividi

Stampa