Otto studi nei settori umanistico e delle scienze sociali

La ricerca dell’Università di Udine al servizio del territorio

Lunedì 14 marzo, alle 15, a palazzo Florio, i risultati dei progetti finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia

Photo by Helloquence on Unsplash

I risultati di otto ricerche dell’Università di Udine nei settori umanistico e delle scienze sociali riguardanti il territorio, e finanziate dalla Regione Friuli Venezia Giulia, saranno presentati lunedì 14 marzo, alle 15, nella sala Florio di palazzo Florio (via Palladio 8). L’incontro, intitolato “Valorizzazione del capitale umano”, sarà introdotto e concluso dal rettore Roberto Pinton e dall’assessore regionale all’istruzione, ricerca, università, lavoro, formazione e famiglia, Alessia Rosolen.

Seguirà l’intervento della delegata dell’ateneo per il Public engagement, Elisabetta Scarton. Saranno poi presentati i risultati degli otto progetti di ricerca finanziati dalla Regione (L.R. 34/2015).

“Dall’habeas corpus moderno all’habeas mentem contemporaneo. Il possibile ruolo del legislatore regionale per la promozione dei diritti digitali”. Ricerca di Gabriele Giacomini. Responsabile scientifico, Andrea Zannini (Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale). Struttura ospitante: Istituto IXÈ S.r.l, tutor Alex Buriani.

“Per la storia del friulano medievale: le varietà occidentali («di là da l’aghe») e il «tergestino» (secoli XIII-XV)”. Ricerca di Edoardo Colombaro. Responsabile scientifico, Vittorio Formentin (Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale). Struttura ospitante: Società Filologica Friulana; tutor Katia Bertoni.

“Colla speranza che si finisca presto e rimpatriare…: per un atlante della profuganza friulana in Italia. Percorsi, memorie, solidarietà di ieri e di oggi”. Ricerca di Giulia Sattolo. Responsabile scientifico, Mauro Pascolini (Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società). Struttura ospitante: Società di mutuo soccorso e istruzione di Cividale del Friuli (Somsi), tutor Renato Danelone.

“Linguaggio settoriale enologico: raccolta, analisi e traduzione dei testi enologici degli operatori del territorio del Friuli Venezia Giulia riuniti attraverso la collaborazione con PromoTurismoFVG”. Ricerca di Beata Jezierska. Responsabile scientifico: Emiliano Ranocchi (Dipartimento di Lingue e letterature, comunicazione, formazione e società). Struttura ospitante: PromoTurismo FVG, tutor Mayla Pellizzari.

“Profili finanziari dell’internazionalizzazione delle imprese del Friuli Venezia Giulia”. Ricerca di Rubina Romanello. Responsabile scientifico: Josanco Floreani (Dipartimento di Scienze economiche e statistiche). Struttura ospitante: Friulia spa, tutor Andrea Bertoz.

“Verso un modello di regolazione incentivante per i servizi idrici e ambientali”. Ricerca di Giulia Roder. Responsabile scientifico: Antonio Massarutto (Dipartimento di Scienze economiche e statistiche). Struttura ospitante: Cafc spa, tutor Ernesto Minatel.

“Le Regioni oltre i confini. Cooperazione transfrontaliera e politica macroregionale nella prospettiva dell’integrazione europea”. Ricerca di Francesco Emanuele Grisostolo. Responsabile scientifico: Laura Montanari (Dipartimento di Scienze giuridiche). Struttura ospitante: Istituto di studi giuridici regionali (Isgre), tutor Paolo Polacco.

“Abitare inclusivo. La progettazione tecnologica per l’autonomia delle persone disabili negli ambienti di residenza”. Ricerca di Mickeal Milocco Borlini. Responsabile scientifico: Christina Conti (Dipartimento Politecnico di Ingegneria e Architettura). Struttura ospitante: Tabula Architetti Associati - Globalproject Architettura Inclusiva, tutor Erica Gaiatto.

L’incontro proseguirà con una tavola rotonda fra Regione, Università, enti e aziende che hanno collaborato alle ricerche. Parteciperanno, per l’Ateneo, i docenti responsabili scientifici delle ricerche: Andrea Zannini, Mauro Pascolini, Emiliano Ranocchi, Josanco Floreani, Antonio Massarutto, Laura Montanari, Christina Conti.

Per gli enti ospitanti le ricerche: Alex Buriani , direttore scientifico IXÈ srl; Maria Cristina Novelli, presidente della Società operaia di mutuo soccorso e istruzione (Somsi) di Cividale del Friuli; Diana Candusso, responsabile enogastronomia PromoTurismo Fvg; Federico Vicario, presidente della Società filologica friulana; Alessandra Ramani, vice direttrice della Direzione finanziaria e controllo della Friulia; Leopoldo Coen, in rappresentanza dell’Istituto di studi giuridici regionali (Isgre); Erica Gaiatto e Francesco Casola di Globalproject Architettura inclusiva e Tabula architetti associati.

Il confronto sarà moderato da Ketty Segatti, del Servizio istruzione, università e diritto allo studio della Regione Fvg, ed Elisabetta Scarton.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma Teams all’indirizzo urly.it/3hwr7. Per chi parteciperà in presenza, con green pass rafforzato, è possibile iscriversi all’evento. La conferenza verrà videoregistrata e caricata sul canale Youtube Play Uniud.

Per informazioni: Ufficio Divulgazione scientifica: 0432 556397, Alessandra Missana e Valentina Marini.   

Sullo stesso tema

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio

Giovedì 9 Giugno

Vent’anni di Scienze dell’architettura a Udine: summer school dedicata a Palladio

Il 13 e 14 giugno focus con studiosi internazionali sulle nuove frontiere dell’architettura tra digitalizzazione, realtà virtuale e aumentata. Quest’anno il corso ha aumentato gli immatricolati del 36%