Gratuito e in modalità online su Teams

Ritorna il corso di friulano per i giovani

Aperte le iscrizioni. Prima lezione il 5 settembre

Cirf

Come ogni anno, il Centro Interdipartimentale per lo sviluppo della lingua e della cultura del Friuli (CIRF) dell'Università degli Studi di Udine organizza un corso gratuito di lingua e cultura friulana per gli studenti dell'Ateneo e per tutti i giovani interessati a conoscere meglio la ricchezza della nostra terra, sia a livello linguistico, sia per quanto riguarda la storia, le tradizioni e il territorio. Si comincerà con la prima lezione il 5 settembre 2023, proseguendo poi ogni martedì e giovedì pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.30, e ogni venerdì mattina dalle 9.30 alle 12.30, sino al 29 settembre, per un totale di 30 ore.

Il corso è gratuito si terrà in modalità on line, su piattaforma informatica Microsoft Teams.

Il programma prevede elementi di base di grafia e di grammatica friulana, oltre a nozioni di cultura e di storia del Friuli. Nel corso delle lezioni, inoltre, verranno presentati anche gli enti principali per la promozione della lingua e della cultura friulane, ovvero l’Agenzia Regionale per la Lingua Friulana (ARLeF), la Società Filologica Friulana e la Cooperativa Informazione Friulana/Radio Onde Furlane, che collaborano all'iniziativa e che apriranno le porte della propria sede per una visita guidata.

Tutti gli iscritti riceveranno un attestato di partecipazione. I ragazzi delle superiori potranno ottenere il riconoscimento dei crediti formativi per l’attività extrascolastica.

Per informazioni ed iscrizioni si può contattare il CIRF al numero 0432.556480 oppure inviare una mail oppure all'indirizzo.

Maggiori dettagli sul sito del Cirf o sulla pagina Facebook Uniud par Furlan.

###########################################

Tant che ogni an, il Centri Interdipartimentâl pal Svilup de Lenghe e de Culture dal Friûl (CIRF) de Universitât dal Friûl al organize un cors gratuit di lenghe e culture furlane pai students dal Ateneu e par ducj i zovins interessâts a cognossi miôr la ricjece de nestre tiere, sedi a nivel linguistic, sedi par chel che al inten la storie, lis tradizions e il teritori.

La prime lezion si fasarà ai 5 di Setembar dal 2023 e si larà indenant ducj i martars e i joibe, des 2 e mieze aes 5 e mieze daspò misdì, e i vinars des 9 e mieze a buinore a misdì e mieç fin ai 29 di Setembar, par un totâl di 30 oris.

Il cors al è sore nuie e si tignarà in linie, su plateforme informatiche Microsoft Teams.

Il program al previôt elements di fonde di grafie e di gramatiche furlane, adun cun nozions di culture e di storie dal Friûl.

Cun di plui, vie pes lezions a vignaran presentâts ancje i ents principâi pe promozion de lenghe e de culture furlanis, ven a stâi la Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane (ARLeF), la Societât Filologjiche Furlane e la Cooperative Informazione Friulana/Radio Onde Furlane, che a colaborin ae iniziative e che a vierzaran ancje lis puartis des lôr sedis par une visite vuidade.

A ducj i iscrits ur vignarà dât un atestât di partecipazion. Pai fantats des superiôrs e je la pussibilitât di vê il ricognossiment dai credits formatîfs pe ativitât extrascolastiche.

Par vê informazions e par notâsi si pues clamâ il CIRF al numar 0432.556480 o ben mandâ un messaç di pueste eletroniche.

Plui detais sul sîtistituzionâl o su la pagjine Facebook Uniud par Furlan

Sullo stesso tema

Sabato 25 Novembre

Un convegno per ricordare lo scrittore Amedeo Giacomini

Il 29 novembre, alle 16, auditorium della Biblioteca del Polo scientifico

Mercoledì 15 Novembre

Corso gratuito di friulano per dipendenti pubblici

Dal 21 novembre online sulla piattaforma Teams

Sabato 14 Ottobre

Il 18 ottobre va in scena al Palamostre il melologo “Qui tollis peccata mundi”

Su iniziativa del Cirf dell’Ateneo ritorna in scena l’opera ambientata nel Friuli del XVI secolo in cui si scontravano eresie e Inquisizione