25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Palazzo Florio si illumina di rosso

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, che ricorre ogni anno il 25 novembre, l’Università di Udine, impegnata attivamente nel processo di sensibilizzazione dell’opinione pubblica per l’eliminazione della violenza di genere, dal 24 al 29 novembre illuminerà di rosso la facciata di palazzo Florio.

L’iniziativa simbolica è promossa dal Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità – CUG dell’Ateneo, e si affianca al seminario informativo e formativo dal titolo “Cultura e formazione versus violenza di genere”. Organizzato lo scorso 16 novembre con l’obiettivo di promuovere la cultura dell’eguaglianza di genere e il rispetto delle diversità e per contrastare gli stereotipi, i pregiudizi e la violenza, in tale ambito è stato anche assegnato il Premio di Laurea in memoria di Silvia Gobbato, praticante avvocata, laureata all’Università di Udine, assassinata nel 2013 a Udine, mentre correva nel Parco del Cormor.

«Il ruolo delle università – sottolinea Valeria Filì, delegata del rettore per le pari opportunità e presidente del CUG – è essenziale nel promuovere lo sviluppo e il progresso di una cultura inclusiva e di valorizzazione delle diversità con beneficio per tutto il territorio di riferimento e di tutte le persone che ruotano intorno a questa comunità».

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è stata proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999. In Italia e in molti Paesi il colore rosso è simbolo di questa ricorrenza e richiama il colore delle scarpe rosse da donna che vengono esposte nei luoghi pubblici a rappresentare le vittime di violenza e femminicidio. Così anche le panchine rosse, simbolo ormai riconosciuto e diffuso in molte città italiane ed estere, che vogliono rappresentare visivamente il vuoto lasciato dalle donne che non ci sono più, perché uccise per mano di uomini, spesso mariti, compagni, fidanzati. Lo scorso settembre, sempre su iniziativa del CUG, l’Ateneo ha installato in tutte le proprie sedi di Udine, Gorizia, Pordenone e Gemona del Friuli, 23 panchine con su scritto “contro la violenza di genere, contro la violenza in genere - Help line 1522, Uniud inclusiva”.

Sullo stesso tema

Martedì 31 Maggio

Si apre la mostra “Che genere di voto. Immagini e parole dalla stampa friulana sul primo voto alle donne 1946-1948”

La mostra, con il patrocinio dell’Università di Udine e del Comitato unico di garanzia dell’Ateneo, sarà inaugurata il 1 giugno a Palazzo Antonini

Martedì 3 Maggio

La violenza domestica e il linguaggio

Venerdì 6 maggio, alle 17, a Palazzo di Toppo Wassermann

Venerdì 12 Novembre

Cultura e formazione contro la violenza di genere: seminario e assegnazione del Premio “Gobbato”

Martedì 16 novembre nella ricorrenza della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne