Conferenze il 15 e 16 gennaio a Palazzo Antonini a Udine

Il potere della parola archetipica: dalla poesia parlata alla voce poetica

All’Ateneo friulano Natalia Molebatsi spiega il valore
della parola poetica

Prosegue all’Università di Udine il ciclo di conferenze sul potere della parola mitica e archetipica intitolato “Parola creativa: aspetti educativi, letterari e linguistici della visione di partnership”. Martedì 15 gennaio la poetessa sudafricana Natalia Molebatsi parlerà sul tema “La poesia parlata: fare pace con se stessi e con gli altri” (Spoken poetry-making peace with yourself and the ‘other’). Mercoledì 16 gennaio, lo studioso di letterature postcoloniali Raphael D’Abdon interverrà su “La voce poetica di partnership nel Sudafrica odierno”. Gli incontri, aperti a tutti gli interessati, si terranno nella sala Gusmani di Palazzo Antonini, in via Petracco 8 a Udine, con inizio alle 14.

L’iniziativa è organizzata nell’ambito del progetto di ricerca nazionale “Parola creativa e termine scientista nelle lingue e letterature in inglese: modelli interculturali e di partnership” coordinato da Antonella Riem, professore di Letteratura inglese all’Ateneo friulano e presidente della Conferenza nazionale di Lingue e Letterature straniere.

Sullo stesso tema

Martedì 18 Febbraio

Il testimone internazionale della partnership da Riem a Maturana e Davila

Questo prestigioso riconoscimento, alla seconda edizione, è un fil rouge con il nostro territorio: la prima premiata in assoluto, nel 2018, è stata infatti Antonella Riem

Sabato 12 Ottobre

Palazzo Antonini: l'Aula 7 sarà intitolata a Elena Lucrezia Corner Piscopia

Erudita vissuta nel XVII secolo, la prima donna laureata al mondo. Iniziativa del DILL dell'ateneo friulano

Venerdì 13 Aprile

Lingua russa: sfida con il “Dettato Totale”

Appassionati, studenti, docenti, madrelingua si cimenteranno in una prova di conoscenza. Appuntamento il 14 aprile alle 14 in sala Gusmani a palazzo Antonini, per imparare divertendosi