Incontro organizzato dal corso in Scienza dello sport in collaborazione con il Cus

Dan Peterson in cattedra all'Università di Udine

Lezione teorico-pratica martedì 30 maggio, dalle 14, al palasport “Angelo Giumanini”

Dan Peterson docente per un giorno all’Università di Udine. Il mattatore statunitense – allenatore di basket, giornalista, telecronista, conferenziere, direttore del mensile Superbasket e molto altro ancora, e dal 2012 membro dell'Italia Basket Hall of Fame – terrà una lezione aperta martedì 30 maggio, dalle 14 alle 16.30 al palasport “Angelo Giumanini”, in via delle Scienze 100 a Udine. L’incontro con il profeta del basket professionistico americano dell’Nba in Italia prevede una parte teorica dal titolo “La squadra vincente: gestire, motivare e comunicare” e una pratica dedicata a “Il tiro: metodologia e didattica d’insegnamento”.

L’evento sarà introdotto da Stefano Lazzer, coordinatore del corso di laurea magistrale in Scienza dello sport che ha organizzato l’incontro in collaborazione con Claudio Bardini e il Centro universitario sportivo (Cus) di Udine.

È prevista la partecipazione degli studenti dei corsi di laurea triennale in Scienze motorie e magistrale in Scienza dello sport, e di atleti e allenatori di società di pallacanestro locali.

Il corso magistrale in Scienza dello sport, naturale proseguimento del consolidato corso triennale in Scienze motorie, è stato fondato nel 2008 nella sede di Gemona del Friuli e dall’anno accademico 2015-2016 è a Udine. Ogni anno accoglie 45 iscritti. Dal 2000 a oggi ha formato circa un migliaio di laureati. Nel 2016 la classifica del Censis lo ha posto al secondo posto a livello nazionale per la qualità della didattica sui 30 altri corsi in Italia.

Il laureato in Scienza dello sport può esercitare la funzione di responsabile, in qualità di allenatore o preparatore atletico, in ambito di progettazione, conduzione e gestione, di attività motorie e sportive in strutture pubbliche e private. Può inoltre ricoprire le funzioni di manager di società sportive professionistiche e non; nell’organizzazione e nella conduzione delle attività motorie e sportive con disabili. La laurea magistrale è prerequisito necessario per l’accesso ai dottorati di ricerca e ai Tirocini formativi attivi (Tfa) per l’insegnamento nella scuola secondaria.

 

Sullo stesso tema

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio

Giovedì 9 Giugno

Vent’anni di Scienze dell’architettura a Udine: summer school dedicata a Palladio

Il 13 e 14 giugno focus con studiosi internazionali sulle nuove frontiere dell’architettura tra digitalizzazione, realtà virtuale e aumentata. Quest’anno il corso ha aumentato gli immatricolati del 36%