Riflessione a più voci organizzata dal dipartimento di Scienze matematiche, informatiche e fisiche

Il ruolo delle donne nella matematica e nell'informatica

Incontro pubblico venerdì 8 aprile, alle 14.20, a palazzo Garzolini – di Toppo Wassermann

 Qual è il ruolo delle donne nella matematica e nell’informatica? Se ne parlerà nell’incontro dal titolo “Abbiamo i numeri per contare” in programma venerdì 8 aprile, alle 14.20, nell’aula magna di palazzo Garzolini – di Toppo Wassermann a Udine (via Gemona 92). Una riflessione a più voci, organizzata dal dipartimento di Scienze matematiche, informatiche e fisiche dell’Università di Udine, per contribuire al superamento dello stereotipo di genere sulla presunta scarsa attitudine delle donne verso la matematica e l’informatica. 

Introdurranno i lavori Gian Luca Foresti e Marina Brollo, rispettivamente direttori dei dipartimenti di Scienze matematiche, informatiche e fisiche e di Scienze giuridiche. Rossana Vermiglio terrà poi un seminario storico sulle “Donne nella storia della matematica”. Seguiranno le testimonianze di Anna Giordano Bruno, ricercatrice in matematica, e Carla Piazza, ricercatrice in informatica. Modera Rossana Vermiglio. Infine, Agostino Dovier terrà una lezione interattiva sulle sfide attuali della crittografia. 

Chi desidera partecipare all’incontro può compilare in anticipo la scheda reperibile online  proponendo una riflessione o un quesito sulle differenze di genere nello studio della matematica e dell’informatica. Le schede saranno raccolte e proposte alle intervistate dal moderatore. Infine, il materiale sarà raccolto e messo a disposizione on-line successivamente all’incontro come spunto di riflessione ed approfondimento per gli insegnanti. 

«L’iniziativa – spiega la coordinatrice, Rossana Vermiglio – vuole essere un invito a tutte le donne, in particolare le studentesse, a coltivare le proprie attitudini verso le discipline scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche per poter “contare” in futuro». 

L’appuntamento si svolge nell’ambito dell’iniziativa “Il mese delle Stem – Le studentesse vogliono contare!” promossa del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca in collaborazione con il Dipartimento delle pari opportunità.

Sullo stesso tema

Martedì 31 Maggio

Si apre la mostra “Che genere di voto. Immagini e parole dalla stampa friulana sul primo voto alle donne 1946-1948”

La mostra, con il patrocinio dell’Università di Udine e del Comitato unico di garanzia dell’Ateneo, sarà inaugurata il 1 giugno a Palazzo Antonini

Martedì 3 Maggio

La violenza domestica e il linguaggio

Venerdì 6 maggio, alle 17, a Palazzo di Toppo Wassermann

Mercoledì 24 Novembre

25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Palazzo Florio si illumina di rosso