Lunedì 13 dicembre a palazzo Antonini a Udine

La visione ecologica dei nativi d'America

Conferenza del nativo peruviano Victor Hugo Paz Alvarez

“La visione ecologica dei nativi d’America” è il tema della conferenza che il nativo peruviano Victor Hugo Paz Alvarez, rappresentante dell’antica e quasi scomparsa cultura Chavin, terrà all’università di Udine lunedì 13 dicembre alle 14 nella sala Gusmani di palazzo Antonini a Udine. L’incontro è organizzato dall’ l’Associazione laureati in lingue e dalla facoltà di Lingue e letterature straniere.
 

Laurea in Economia e studi in Belle arti, da oltre vent’anni Victor Hugo Paz Alvarez, “Ichu”, che significa “pianta che non muore mai”, si impegna per un “rinascimento indigeno”. Seguire le filosofia dei nativi, la crescita e la ricerca della spiritualità dell’uomo sono i principi cui si ispira, puntando al recupero delle pratiche tradizionali e alla collaborazione con le altre popolazioni indiane delle Americhe. Ichu è il rappresentante ufficiale in Europa dei 1500 nativi della sua tribù Chaupe e di altri piccoli villaggi appartenenti alla cultura Chavin. Nel 2008 a Lima ha ricevuto dal ministero degli Esteri peruviano il premio “Orgoglio del Perù” per le sue opere svolte all’estero e nel suo Paese. Nel 2009 ha ricevuto dall’Università Ispanica dello Utha (Usa) il dottorato honoris causa per le sue opere nel mondo, mentre il Collegio nazionale dei giornalisti del Peru’ lo ha nominato “giornalista onorario”.

Sullo stesso tema

Martedì 18 Febbraio

Il testimone internazionale della partnership da Riem a Maturana e Davila

Questo prestigioso riconoscimento, alla seconda edizione, è un fil rouge con il nostro territorio: la prima premiata in assoluto, nel 2018, è stata infatti Antonella Riem

Sabato 12 Ottobre

Palazzo Antonini: l'Aula 7 sarà intitolata a Elena Lucrezia Corner Piscopia

Erudita vissuta nel XVII secolo, la prima donna laureata al mondo. Iniziativa del DILL dell'ateneo friulano

Venerdì 13 Aprile

Lingua russa: sfida con il “Dettato Totale”

Appassionati, studenti, docenti, madrelingua si cimenteranno in una prova di conoscenza. Appuntamento il 14 aprile alle 14 in sala Gusmani a palazzo Antonini, per imparare divertendosi