Appuntamento mercoledì 20 novembre a palazzo Antonini

Lingue antiche e moderne nell'educazione linguistica: quale futuro?

Presentazione di due recenti pubblicazioni di Renato Oniga e Ugo Cardinale

Le lingue antiche hanno un futuro, accanto alle lingue moderne, nel più inclusivo concetto di educazione linguistica? Per fare il punto della situazione ed esplorare questa possibilità, il Dipartimento di studi umanistici dell’Università di Udine organizza, mercoledì 20 novembre, la presentazione di due recenti pubblicazioni, frutto della ricerca svolta presso l’ateneo friulano: il libro Lingue antiche e moderne dai licei alle università, curato da Renato Oniga e Ugo Cardinale per le edizioni del Mulino di Bologna, e il primo volume della rivista Lingue Antiche e Moderne (LAM), diretta da Renato Oniga ed edita online e in cartaceo dall’Associazione Laureati/e in Lingue dell’Università di Udine in collaborazione con l’editore Forum. L’appuntamento è alle 17 presso la sala ‘Gusmani’ di palazzo Antonini, in via Petracco 8 a Udine. Introdurranno l’incontro Angelo Vianello, pro-rettore e delegato alla cultura dell’Università di Udine e Andrea Tabarroni, direttore del Dipartimento di studi umanistici. Saranno presenti gli autori. 

«Partendo dall’analisi del contesto sociale italiano ed europeo di ieri e di oggi – anticipa Renato Oniga -, verranno presentati i volumi e proposti alcuni percorsi di lettura, in un intreccio appassionante tra classico e moderno, filologia e linguistica, umanesimo e scienza. Si cercherà in tal modo di offrire una sintesi dei più innovativi orientamenti della ricerca didattica contemporanea tra scuola e università, presentandosi come un’occasione valida e originale per la formazione e l’aggiornamento di docenti».

Renato Oniga è professore ordinario di lingua e letteratura latina all’Università di Udine. Tra le sue opere più recenti: Il latino. Breve introduzione linguistica (Franco Angeli, 20072); tra le pubblicazioni curate: Tacito, Opera omnia (Einaudi, 20052); Plurilinguismo letterario (con S. Vatteroni, Rubbettino, 2007); Formal Linguistics and the Teaching of Latin. Theroretical and Applied Perspectives in Comparative Grammar (con G. Giusti e R. Iovino, Cambridge Scholars Publishing, 2011); Plauto, Anfitrione (Marsilio, 20122).

Ugo Cardinale, da trent’anni dirigente scolastico nel Liceo Classico e Internazionale “Carlo Botta” di Ivrea , ha insegnato per molti anni linguistica generale nell’Università di Trieste. Tra le sue opere più recenti: Manuale di scrittura giornalistica (Utet Università, 2011); tra le pubblicazioni curate: Insegnare italiano nella scuola del Duemila (Unipress, Padova 1999), Giovani Oltre (con D. Corno, Rubbettino, 2007), Essere e divenire del classico (Utet 2006), Nuove chiavi per insegnare il classico (Utet Università, 2008), A scuola di italiano a centocinquant’anni dall’unità, (Il Mulino 2012), Dizionario Antologico dell’Italiano Fondamentale (con M. Cortelazzo, Rubbettino 2012).

Sullo stesso tema

Venerdì 13 Aprile

Lingua russa: sfida con il “Dettato Totale”

Appassionati, studenti, docenti, madrelingua si cimenteranno in una prova di conoscenza. Appuntamento il 14 aprile alle 14 in sala Gusmani a palazzo Antonini, per imparare divertendosi

Venerdì 18 Novembre

Insegnare a scrivere in italiano per la scuola e l’università

Lunedì 21 novembre, dalle 9 alle 17, a palazzo Antonini

Mercoledì 5 Ottobre

Certificazioni linguistiche per studio e lavoro

In un incontro, il punto sul valore di questi titoli sempre più richiesti da aziende ed enti di studio e ricerca