Lunedì 26 febbraio nel Salone del Tiepolo di palazzo Caiselli

Realismo Magico: l'incanto della pittura italiana degli anni Venti e Trenta

Alessandra Tiddia e Alessandro Del Puppo dialogheranno sul tema della mostra allestita al Mart di Rovereto

Felice Casorati, "Gli scolari", 1927-1928

Lunedì 26 febbraio il Dipartimento di studi umanistici e del patrimonio culturale dell’Università di Udine ospita la presentazione della mostra “Realismo Magico: l’incanto nella pittura italiana degli anni Venti e Trenta”, allestita al Mart, Museo di arte moderna e  contemporanea di Trento e Rovereto. L’appuntamento è alle 17 nel salone del Tiepolo di palazzo Caiselli in vicolo Florio 2/b a Udine. Interverranno Alessandra Tiddia, capo curatrice del Mart, e Alessandro Del Puppo, docente di storia dell’arte contemporanea dell’Università di Udine.

 
La mostra, curata da Gabriella Belli e Valerio Terraroli e dedicata a una tra le più interessanti stagioni pittoriche dell’arte italiana, partendo da Rovereto sarà poi in tour in Europa fino a inizio 2019, spostandosi ad Helsinki e a Essen. Le oltre 70 opere in mostra, provenienti da prestigiose collezioni pubbliche e private, descrivono una parabola dell’arte significativamente legata agli eventi politici e culturali. Il percorso espositivo, in particolare, esamina le novità interpretative che il Realismo Magico mette in campo rispetto ad alcuni generi della tradizione pittorica.
 
La mostra, allestita in collaborazione con 24Ore Cultura, sarà visitabile al Mart di Rovereto fino al 2 aprile 2018 e successivamente all’Ateneum Art Museum di Helsinki, dall'1 maggio al 19 agosto, e al Folkwang Museum di Essen dal 27 settembre 2018 al 13 gennaio 2019.

Sullo stesso tema

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio

Giovedì 9 Giugno

Vent’anni di Scienze dell’architettura a Udine: summer school dedicata a Palladio

Il 13 e 14 giugno focus con studiosi internazionali sulle nuove frontiere dell’architettura tra digitalizzazione, realtà virtuale e aumentata. Quest’anno il corso ha aumentato gli immatricolati del 36%