Riane Eilser e Claudio Naranjo ospiti del Centro Balducci e dell’Università di Udine

In occasione della nuova edizione del volume “Il piacere è sacro. Il potere e la sacralità del corpo e della terra dalla preistoria a oggi” di Riane Eilser, (già autrice del best seller internazionale Il calice e la spada, Forum 2011), si terrà mercoledì 5 dicembre alle 20.30 al Centro Balducci di Zugliano, un incontro pubblico sul tema della parità solidale fra donne e uomini, che vede protagonisti, oltre all'autrice stessa, lo psichiatra di fama internazionale Claudio Naranjo, Don Pierluigi Di Piazza, Antonella Riem Natale dell’Università di Udine e il critico letterario Armando Gnisci.

L'antropologa statunitense, nota per i suoi studi sui diritti umani e sulla questione femminile, ci propone una teoria dell'evoluzione culturale fondata sulla collaborazione e la parità tra i sessi. Accompagnandoci in un viaggio appassionante nei rapporti sessuali e di potere fra donna e uomo attraverso i millenni, ci dimostra come la collaborazione sia stata la direzione originale della civilizzazione. Liberarci dai condizionamenti che tanto a lungo hanno distorto le nostre relazioni è quindi fondamentale e costituisce soprattutto un’opportunità, sia per le donne sia per gli uomini, di costruire un mondo in cui il piacere, e non il dolore, possa essere primario; un mondo in cui potremo essere insieme più liberi e più corretti, in cui spiritualità e sessualità si integreranno in una comprensione nuova e più evoluta.

La Eisler, Naranjo, la Riem e Gnisci incontreranno il giorno seguente, gli studenti dell’Università di Udine nella Sala Convegni di Palazzo Antonini dalle 16.00 alle 18.00. I due appuntamenti si inseriscono nella seconda edizione del ciclo di seminari: “Parola creativa: aspetti educativi, letterari e linguistici della visione di partnership”, l’iniziativa è organizzata nell’ambito del Progetto di ricerca Prin “Parola creativa’ e ‘termine scientista’ nelle lingue e letterature in inglese: modelli interculturali e di partnership” coordinato a livello nazionale dalla professoressa Antonella Riem Natale e proseguirà con altri incontri all’Università di Udine fino a gennaio 2013. Il libro verrà anche presentato a Roma l’8 dicembre alla Fiera della piccola e media editoria, “Più Libri Più Liberi”.

FONTE: FORUM EDITRICE UNIVERSITARIA

 

Sullo stesso tema

Martedì 18 Febbraio

Il testimone internazionale della partnership da Riem a Maturana e Davila

Questo prestigioso riconoscimento, alla seconda edizione, è un fil rouge con il nostro territorio: la prima premiata in assoluto, nel 2018, è stata infatti Antonella Riem

Sabato 12 Ottobre

Palazzo Antonini: l'Aula 7 sarà intitolata a Elena Lucrezia Corner Piscopia

Erudita vissuta nel XVII secolo, la prima donna laureata al mondo. Iniziativa del DILL dell'ateneo friulano

Venerdì 13 Aprile

Lingua russa: sfida con il “Dettato Totale”

Appassionati, studenti, docenti, madrelingua si cimenteranno in una prova di conoscenza. Appuntamento il 14 aprile alle 14 in sala Gusmani a palazzo Antonini, per imparare divertendosi