Appuntamenti organizzati dalla Scuola di specializzazione in beni storico artistici

Storia dell'arte:tre incontri su Palladio, Fontana e la salvaguardia del patrimonio storico-artistico

Conferenze divulgative martedì 11, mercoledì 12 e giovedì 13 marzo,
alle 17 a palazzo Caiselli a Udine

La Scuola di specializzazione in beni storico artistici dell’Università di Udine organizza tre conferenze divulgative di storia dell’arte nel salone del Tiepolo di palazzo Caiselli a Udine (vicolo Florio 2).

“Come salvare il patrimonio artistico italiano?” è il tema dell’incontro che martedì 11 marzo, alle 17, vedrà protagonista Bruno Zanardi, fra i massimi restauratori italiani, docente di Teoria e tecnica del restauro all’Università di Urbino.

Mercoledì 12 marzo, alle 18, “Conversazione su Palladio” con Christoph Ulmer, docente di storia dell’arte dell’Università di Klagenfurt, e Donata Battilotti, docente di storia dell’architettura all’Ateneo friulano.

Giovedì 13 marzo, alle 17, Paolo Campiglio, dell’Università di Parma, parlerà delle “Nuove aperture su Lucio Fontana”. Introdurrà Flavio Fergonzi, docente di Storia dell’arte contemporanea all’Università di Udine.

Sullo stesso tema

Martedì 10 Novembre

Scuola di specializzazione in beni storico-artistici: domande di ammissione entro il 25 novembre

Percorso di formazione per acquisire un profilo professionale nel settore della tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico

Mercoledì 19 Agosto

Scuola di specializzazione in Beni storico-artistici: domande di ammissione fino all’autunno

Programmati fra novembre e dicembre i termini per le candidature, l’esame di ammissione e l’immatricolazione

Mercoledì 21 Giugno

20 posti a concorso per l’ammissione alla Scuola di specializzazione in beni storico-artistici

Nata nel 1997 ha formato oltre 190 specialisti nella tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio storico-artistico