Al giardino Viatori tra arte e poesia

Serata culturale a Gorizia con l’esposizione di acquarelli di Marina Legovini, seguita da un recital di poesie

A Gorizia continuano gli appuntamenti culturali d’estate. Dopo il “Premio Sergio Amidei”, mercoledì 20 a partire dalle 18.30 l’appuntamento è con due tipologie di forme artistiche: quella pittorica e quella poetica.

La prima parte della serata sarà dedicata alla pittura con “L’acquarello”, un’esposizione, presentazione e dimostrazione dell’artista Marina Legovini dell’Associazione culturale “La Corte dell’Arte – Spazio Alba Gurtner”. Le opere della Legovini sono dedicate al giardino Viatori: utilizzando la tecnica dell’acquarello, la pittrice ha impresso su tela la bellezza del famoso giardino goriziano, dando forma e lustro ai suoi fiori e alle sue rose.

Alle 20.00 la seconda parte della serata sarà dedicata alla lettura di poesie: i protagonisti in questo caso saranno vari poeti sia friulani che sloveni come Jurij Paljk, David Bandelj, Cristina Micelli, Andrea Tomasin, Francesco Tomada e in collaborazione con la rivista di scrittura “Fare voci”.

L’evento è organizzato dalla Fondazione Carigo, in collaborazione con l’Associazione Amici del Giardino “Lucio Viatori”.

Sullo stesso tema

Venerdì 18 Marzo

21 marzo, Giornata mondiale della poesia: a Udine letture pubbliche di versi

Sei tappe nel centro storico della città, accompagnate da canzoncine in versi per i più piccoli

Venerdì 19 Novembre

Essere poeti oggi, incontro con Marco Vitale

Martedì 23 novembre, alle 17.45, a Palazzo Antonini a Udine

Lunedì 7 Dicembre

La poetica di Paul Celan: un’analisi con Camilla Miglio

Ultima serata del ciclo di incontri su Paul Celan e Stefan Zweig