Giovedì 2 settembre al Parco “Loris Fortuna” a Udine

Diritti e sviluppo sostenibile, l’Agenda 2030 dell'Onu

Primo incontro del ciclo “Per un domani sostenibile. Un patto per lo sviluppo del territorio”

Immagine da www.cesr.org

Giovedì 2 settembre, alle 17, nel parco “Loris Fortuna”, in via Liruti 2, a Udine, (in caso di maltempo al Visionario), si terrà il primo appuntamento – dedicato al tema “Diritti e sviluppo sostenibile: l'Agenda 2030 dell’Onu” – del ciclo di incontri intitolato “Per un domani sostenibile. Un patto per lo sviluppo del territorio”. L’iniziativa è organizzata dall’Università e dal Comune di Udine. Interverranno Francesco Bilotta, ricercatore del dipartimento di Scienze giuridiche (Disg) e componente del Gruppo di lavoro della Rete delle università per lo sviluppo sostenibile (Rus); l’avvocata Pina Rifiorati, presidente del Comitato pari opportunità dell'Ordine degli avvocati di Udine e la giornalista Luana De Francisco. 

«Il rispetto della dignità della persona e dei suoi diritti e libertà fondamentali – spiega Bilotta – è un aspetto imprescindibile dell’Agenda globale per lo sviluppo sostenibile, l’Agenda 2030, dal momento che con tale espressione intendiamo anche la capacità di vivere in maniera dignitosa ed equa per tutte e tutti». 

Infatti, «il diritto non è una questione per addetti ai lavori – sottolinea Bilotta –, ma riguarda da vicino ogni persona, riguarda la nostra quotidianità. Per promuovere un cambiamento culturale e diffondere nuovi modi di agire nell'ottica della sostenibilità – evidenzia il giurista – è strategico parlare e creare una consapevolezza diffusa su temi come l'inclusione, l'accesso alla giustizia, la violenza di genere, il ruolo degli organismi di parità».

Sullo stesso tema

Lunedì 20 Giugno

Il ciclo idrico dell’acqua, conferenza a Gemona del Friuli

Giovedì 23 giugno, alle 18, alla Comunità di montagna del gemonese

Lunedì 13 Giugno

Economia circolare, il contributo del territorio

Ne discuteranno l’economista Antonio Massarutto e il direttore del Consorzio del prosciutto di San Daniele, Mario Cichetti

Lunedì 6 Giugno

Turismo e cultura: le ciclovie del Friuli Venezia Giulia, patrimonio da valorizzare

Giovedì 9 giugno, alle 18, alla Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli