Domenica 19 febbraio, dalle 11, a Casa Cavazzini a Udine

Speculazione e felicità: conversazione filosofica a partire dai testi platonici

Dialogo fra Salvatore Lavecchia e Filiberto Battistin nell’ambito di “Filosofia in città 2017”

“Speculazione e felicità” è il tema dell’incontro che si terrà domenica 19 febbraio, con inizio alle 11, al Museo d’Arte moderna e contemporanea Casa Cavazzini di Udine, organizzato dalla Società filosofica italiana – sezione Friuli Venezia Giulia, nell’ambito di “Filosofia in città 2017. Che cosa significa pensare?”, rassegna di conversazione filosofiche con letture e musiche.
 
Interverranno Salvatore Lavecchia, dell’Università di Udine, e Filiberto Battistin, del liceo Copernico di Udine, che dialogheranno a partire da testi platonici sul tema.
 
“Filosofia in città 2017”, giunta alla seconda edizione, è organizzata in collaborazione con Università di Udine, Teatro Nuovo Giovanni da Udine – Casa Teatro, Conservatorio Tomadini, Vicino/lontano, Rete per la Filosofia e gli Studi umanistici, Liceo scientifico Copernico, Liceo scientifico Marinelli, Comune di Udine – Civici Musei.  
 
Stefano Rizzardi e Cristina Benedetti leggeranno i testi oggetto del confronto, mentre il quartetto d’archi del Conservatorio Tomadini, con musiche di Daniele Russo, intratterrà la platea con brani musicali.
 
Per maggiori informazioni: http://www.sfifvg.eu/ 

Sullo stesso tema

Venerdì 10 Giugno

Undici argentini di origini friulane al corso “valori identitari e imprenditorialità”

Lunedì 13, alle 10, a Palazzo Florio, inaugurazione del percorso formativo su identità, lingua e cultura italiana e friulana, conoscenza culturale ed economica del territorio

Giovedì 9 Giugno

Vent’anni di Scienze dell’architettura a Udine: summer school dedicata a Palladio

Il 13 e 14 giugno focus con studiosi internazionali sulle nuove frontiere dell’architettura tra digitalizzazione, realtà virtuale e aumentata. Quest’anno il corso ha aumentato gli immatricolati del 36%