Marina Brollo nel gruppo di studio “Lavoro agile” nominato dal ministro del Lavoro, Andrea Orlando

Marina Brollo, docente di Diritto del lavoro al dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Udine, è stata incaricata a far parte del gruppo di studio “Lavoro agile”, nominato dal ministro del Lavoro, Andrea Orlando.

Assieme ad altri sei esperti e docenti di altre università italiane, lavorerà su un’analisi degli effetti dello svolgimento dell’attività di lavoro in modalità agile, massicciamente e repentinamente introdotto a causa della pandemia, in vista della prospettazione di soluzioni alle criticità riscontrate nell’ambito delle dinamiche lavorative, sia riguardo al settore privato che della pubblica amministrazione.

Condividi

Stampa