Identi-Kit: un nuovo percorso di laboratori teatrali gratuiti pensati e ideati dal Css per gli studenti dell'Ateneo di Udine

Guidati da Nicoletta Oscuro, Gabriele Benedetti e Rita Maffei

Identi-Kit è una delle tante novità della stagione Teatro Contatto 37, un originale e innovativo progetto laboratoriale, un nuovo percorso di conoscenza delle nostre tante identità sviluppato attraverso gli strumenti della creatività.
Sono tre i laboratori teatrali gratuiti, ideati e curati dal CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia, destinati agli studenti dell’Università di Udine e condotti da tre attori e registi professionisti Nicoletta Oscuro, Gabriele Benedetti e Rita Maffei.
Identi-kit si inserisce all’interno di Tx2 Teatri Palamostre e S. Giorgio, il grande progetto per la Stagione di teatro, musica, danza, incontri e laboratori a Udine, ideato in partenariato tra CSS, Conservatorio statale di Musica Jacopo Tomadini e UniUd e che si contraddistingue per il focus sulle nuove generazioni, a partire proprio dal Palamostre che da novembre sarà sede di Identi-kit, intensificando le attività rivolte alla formazione e alla partecipazione dei giovani. I laboratori, infatti, forniranno il giusto equipaggiamento a tutti gli studenti dell’Ateneo Friulano che desidereranno confrontarsi e giocare con il Teatro.

Il Laboratorio #1, intitolato Come una sinfonia è curato dall’attrice e cantante Nicoletta Oscuro (Lunedì 5, 19, 26 novembre e  3, 10, 17 dicembre 2018 dalle ore 19.30 alle 21.30) è dedicato a coloro che hanno voglia di intraprendere un viaggio attraverso la propria creatività, alla scoperta della potenza generatrice dell'immaginazione, un laboratorio per giocare con la realtà, con i suoi segreti, con le sue sfumature, un percorso ludico con diverse porte d'ingresso, per indagare il mondo e noi stessi con gioiosa e irriverente curiosità.

Il Laboratorio #2, curato dall’attore Gabriele Benedetti (lunedì 14, 21 gennaio, 4, 11, 18 febbraio, 18, 25 marzo e 1, 8 aprile 2019 dalle ore 18.30 alle 20.30) prende il nome Casi dal titolo del libro dello scrittore russo Daniil Charms, e vuole inoltrarsi in particolare fra le pagine di questo testo che raccoglie piccoli racconti, dialoghi fulminanti, sprazzi che sono come immagini riprese da remote telecamere di sorveglianza che, ormai, ci osservano quasi sempre ed in ogni dove.

Il Laboratorio #3, Ritratti – le identità complesse, è curato dalla regista Rita Maffei (Lunedì 6, 13, 20, 27 maggio, 3, 17, 26 giugno 2019 dalle ore 18.30 alle 20.30). Ritratti, attraverso le dinamiche del teatro partecipato che prevedono un diretto coinvolgimento creativo di coloro che aderiscono, propone di lavorare sulle biografie o sulle autobiografie. Ogni partecipante potrà proporre un’identità su cui lavorare - la propria, quella di una persona a lui/lei vicina (un parente, un amico, una persona amata), quella di un personaggio reale o immaginario – per provare a costruirne un ritratto teatrale, fatto di frammenti di vita, testi, immagini, musiche, testimonianze, emozioni.
Per iscriversi e prenotarsi ai laboratori Identikit: info@cssudine.it - +39 0432 504765
 

Sullo stesso tema

Lunedì 28 Febbraio

Laboratorio Teatrale Scientifico di esercitazioni concrete

Inaugurazione giovedì 3 marzo, alle 17, nel polo di via Margreth a Udine

Venerdì 16 Aprile

L’Austria a Milano: teatri, città e università

Martedì 20 aprile, alle 18, conferenza online su Wolfgang Bauer e Thomas Köck

Lunedì 9 Dicembre

Il teatro di Peter Handke: conferenza dedicata al premio Nobel per la letteratura

Descrizione, evoluzione e fasi della produzione teatrale